domenica 11 dicembre | 09:15
pubblicato il 05/feb/2015 18:43

Ue vede schiarite su economia e preannuncia ok a Bilancio Italia

Torna la crescita, lavoro avanti piano. Moscovici chiede riforme

Ue vede schiarite su economia e preannuncia ok a Bilancio Italia

Roma, 5 feb. (askanews) - Il verdetto finale arriverà solo il 27 febbraio. Ma già nelle nuove previsioni economiche della Commissione europea, l'Italia ha ottenuto una cruciale validazione del bilancio 2015. Una non bocciatura che riflette la nuova "flessibilità" sui conti appena stabilita da Bruxelles. Guarda caso la portata della correzione sul deficit di bilancio strutturale prevista per quest'anno, pari a 0,25 punti di Pil, è esattamente il minimo richiesto dalle regole.

Intanto l'Ue parla di "schiarite" per le prospettive economiche di tutta Eurolandia. Tanto che ha rivisto al rialzo la crescita prevista sul 2015 al più 1,3 per cento. Dovrebbero aiutare la risalita i cali di petrolio e euro, combinati al piano di acquisti di titoli della Bce, e a quello di rilancio degli investimenti della stessa Commissione. E il mercato del lavoro dovrebbe accodarsi.

Con alcune sfumature migliora il quadro anche per l'Italia. Quest'anno tornerà la crescita con un pur modesto più 0,6 per cento del Pil, cui seguirà un più 1,3 per cento nel 2016. Tuttavia la disoccupazione resterà elevata, sopra il 12 per cento. Anche perché c'è molto margine di aumento delle ore lavorate, prima di creare nuovi posti. Soprattutto "la sfida principale resta il livello molto alto del debito, combinato con il basso livello di crescita", ha avvertito il commissario agli Affari economici Pierre Moscovici. Serve "una buona combinazione di politiche di bilancio e riforme ambiziose, e l'Ue continua a incoraggiare il governo in questa direzione".

Gli articoli più letti
Francia
Francia, è penuria di tartufi e i prezzi volano alle stelle
Petrolio
Scatta la prima stretta globale all'offerta di petrolio da 15 anni
Brexit
Dijsselbloem dice che dalla Brexit non nascerà una nuova "City" Ue
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina