sabato 25 febbraio | 15:29
pubblicato il 13/feb/2013 14:43

Ue-Usa: presto negoziati per libero commercio transatlantico

Ue-Usa: presto negoziati per libero commercio transatlantico

(ASCA) - Bruxelles, 13 feb - L'Unione europea e gli Stati Uniti avvieranno le procedure interne necessarie per avviare i negoziati sugli accordi commerciali transatlantici e la partnership sugli investimenti (la Trans-atlantic trade and investment partnership). Lo annunciano il presidente degli Stati Uniti, Barack Obama, e i presidenti di Commissione europea e Consiglio Ue, Jose' Manuel Barroso e Herman Van Rompuy. Una volta concluse, quelle tra Ue ed Usa saranno le relazioni commerciali bilaterali piu' vaste mai negoziate.

La Commissione europea dovra' adesso presentare una proposta di mandato negoziale al Consiglio Ue, mentre per parte statunitense la proposta di avvio dei negoziati commerciali dovra' essere notificata al Congresso federale, che avra' novanta giorni di tempo dalla presentazione del testo per esaminare il dossier.

L'obiettivo della Commissione europea e' riuscire ad avviare i negoziati entro la fine di giugno. ''Al momento non abbiamo esclusione di vari settori'', sottolinea il commissario europeo per il Commercio, Karel De Gucht. ''Sara' un negoziato non facile perche' e' il piu' grande accordo commerciale di libero scambio mai proposto'', sottolinea il presidente della Commissione europea, Jose' Manuel Barroso.

''Ci sono settori sensibili per entrambe le parti, ma stiamo parlando di un accordo 'win-win''', sottolinea Barroso in conferenza stampa a Bruxelles, per il quale ''Europa e Stati Uniti hanno bisogno di crescita ed entrambi hanno problemi di bilancio, e il commercio e' il modo piu' economico per rilanciare la crescita''. L'accordo che ci si appresta a negoziare, assicura Barroso, sara' dunque vantaggioso e sicuro: ''Il negoziato non mettera' a repentaglio la tutela dei consumatori per motivi commerciali'', dice Barroso rispondendo a chi domanda se gli Stati Uniti inizieranno a esportare prodotti geneticamente modificati nell'Ue. ''Le legislazioni in tema di Ogm non sono oggetto di negoziato'', sottolinea Barroso.

bne/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Alitalia
Alitalia, Ball: accordo con sindacati condizione imprescindibile
Mediaset
Mediaset a Vivendi: esposto alla Procura fondato e documentato
Volkswagen
Volkswagen, torna in utile nel 2016 per 5,1 mld dopo dieselgate
Generali
Intesa Sanpaolo: non individuate opportunità su Generali
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech