domenica 22 gennaio | 07:14
pubblicato il 09/giu/2014 12:38

Ue: Squinzi, riaprire il confronto sugli eurobond

(ASCA) - Milano, 9 giu 2014 - Riavviare un confronto sugli eurobond ''per un rilancio su base comunitaria degli investimenti in infrastrutture e per allentare con cautela il rigore di bilancio che ci inchioda al fatidico quanto nefasto 3%''. A chiederlo e' il presidente di Confindustria, Giorgio Squinzi, durante il suo intervento all'assemblea generale di Assolombarda.

Secondo il numero uno degli industriali, la Bce sta assumendo il profilo della Banca Federale, e questo e' positivo perche' rappresenta ''una delle condizioni essenziali per il rilancio della crescita e dell'integrazione delle economie continentali. Siamo ancora lontani dal traguardo - ha detto ancora Squinzi - ma i passi che sono stati fatti in questi anni con la guida esperta e decisa di Draghi mi fanno ben sperare per il futuro''. fcz/mau/alf

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Carrefour
Carrefour annuncia 500 esuberi e i sindacati preparano scioperi
Alimenti
Obbligo di indicazione di origine sui latticini: ecco il vademecum
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4