sabato 21 gennaio | 21:34
pubblicato il 06/mar/2013 15:16

Ue: Squinzi, inefficienza sistema Italia pesa su applicazione normative

(ASCA) - Roma, 6 mar - Nell'applicazione delle norme comunitarie in Italia ''emergono con chiarezza le inefficienze del sistema amministrativo'', che impatta ''negativamente sulla competitivita' delle nostre imprese'' e ''sulla capacita' del Paese di attrarre investimenti nel settore industriale''. Cosi', il presidente di Confindustria Giorgio Squinzi, intervenendo alla presentazione del Rapporto Aia (Autorizzazione integrata ambiente).

''Riteniamo - ha poi aggiunto Squinzi - che una disciplina complessa ed articolata come l'Aia necessiti di maggiore uniformita' di applicazione sul territorio nazionale''.

Per il leader degli imprenditori italiani ''lo sviluppo economico, per essere tale, deve essere sostenibile sia sotto il profilo sociale che ambientale'', per questo e' ''imprescindibile'' che le normative di settore ''siano attuate in coerenza con le leggi Ue''.

rba/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Carrefour
Carrefour annuncia 500 esuberi e i sindacati preparano scioperi
Alimenti
Obbligo di indicazione di origine sui latticini: ecco il vademecum
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4