lunedì 23 gennaio | 11:40
pubblicato il 21/mag/2013 10:58

Ue: Sefcovic, manovra correttiva 2013 complica negoziati su bilancio

(ASCA) - Brtuxelles, 21 mag - La questione del bilancio rettificativo 2013 ''complica i negoziati'' sul budget dell'Unione europea, ''ma il Consiglio europeo deve affrontare questa situazione''. Lo afferma il commissario europeo per i Rapporti inter-istituzionali, Maros Sefcovic, nel corso della riunione del consiglio Affari generali, oggi a Bruxelles. Nei negoziati sulla proposta di bilancio settennale 2014-2020 pesa l'incognita del bilancio 2013, per il quale la Commissione Ue ha chiesto una manovra correttiva da 11,2 miliardi ottenendo l'ok degli Stati membri per solo 7,3 miliardi.

''La decisione di aggiungere 7,3 miliardi e' positiva, ma restano in sospeso 3,9 miliardi di euro'', ricorda Sefcovic.

La quota da 3,9 miliardi ''serve per ottemperare agli obblighi del 2013''. Sefcovic mostra comunque ottimismo: ''I tempi sono stretti, ma ritengo che sul quadro finanziario pluriennale possa raggiungere un accorso sotto presidenza irlandese'', vale a dire entro fine giugno.

bne/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Borsa
Borsa, Piazza Affari piatta a metà mattinata. Ftse Mib -0,08%
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4