mercoledì 22 febbraio | 10:03
pubblicato il 14/mag/2013 12:00

Ue/ Saccomanni: Sostegno a giro di vite anti-riciclaggio denaro

"Armonizzare norme utile anche contro evasione e frode fiscale"

Ue/ Saccomanni: Sostegno a giro di vite anti-riciclaggio denaro

Bruxelles, 14 mag. (askanews) - Il ministro dell'Economia, Fabrizio Saccomanni, ha espresso oggi a Bruxelles il sostegno dell'Italia alle posizioni espresse in una lettera alla Commissione dai suoi colleghi ministri francese e tedesco, che chiede una maggiore armonizzazione delle normative degli Stati membri sul contrasto al riciclaggio del denaro sporco e al finanziamento delle attività terroristiche, anche per il contributo che questo può dare alla lotta alla frode e all'evasione fiscale. "Siamo favorevoli - ha detto Saccomanni intervenendo alla riunione del Consiglio Ecofin - ad aumentare il livello di armonizzazione fra nostre politiche e legislazioni sul contrasto al riciclaggio del denaro sporco e al finanziamento del terrorismo. La nuova direttiva (proposta dalla Commissione a febbraio, ndr) può essere uno strumento efficace anche per la lotta all'evasione e alla frode fiscale. Bisogna esplorare - ha insistito il ministro - tutte le possibili sinergie fra le legislazioni nazionali e gli strumenti di contrasto, per gli obiettivi condivisi. Devono aumentare i nostri sforzi - ha concluso Saccomanni - anche nei confronti delle giurisdizioni non cooperative su entrambi i fronti" ovvero il riciclaggio e la lotta all'evasione. Nella lettera franco-tedesca, inviata a Bruxelles il 24 aprile scorso nel contesto del rafforzamento della direttiva Ue contro il riciclaggio proposto dalla Commissione il 5 febbraio, si prefigura per le autorità degli Stati membri la possibilità di obbligare a rivelare i beneficiari ultimi di qualunque entità legale o fondazione, e di affidare a Bruxelles il compito di valutare e monitorare l'attuazione dei regimi anti riciclaggio in tutti gli Stati membri.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Taxi
Taxi, Padoan: liberalizzazione va fatta ma con transizione dolce
Moda
La moda porta a Milano 1,7 mld al mese, un terzo viene da estero
Alitalia
Alitalia, sindacati disertano tavolo Assaereo su contratto
Conti pubblici
Padoan: domani procedura Ue più vicina? Direi proprio di no
Altre sezioni
Salute e Benessere
Percorso rapido per emergenze al Fatebenefratelli Roma
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Peroni Senza Glutine sul podio del World Gluten Free Beer Award
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Elicotteri italiani AW-139 in Pakistan, nuovo ordine per Leonardo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Al via a Verona Transpotec: espositori in crescita + 20%