giovedì 23 febbraio | 13:18
pubblicato il 03/lug/2013 16:09

Ue: Saccomanni, oggi segnale di cambio di passo

(ASCA) - Roma, 3 lug - L'annuncio del presidente della Commissione europea Barroso sulla flessibilita' nei conti pubblici per i paesi fuori da procedura per deficit eccessivo e' ''un segnale importante da parte dell'Europa di un cambio di passo rispetto all'enfasi sul consolidamento dei conti pubblici come pre requisito per la crescita''. E' quanto ha indicato il ministro dell'economia Fabrizio Saccomanni rispondendo alle domande dei parlamentari nel corso dell'audizione. ''Era necessario un segnale da parte dell'Unione europea sull'esigenza di un cambio di passo dando maggiore attenzione alla crescita e alla disoccupazione, in particolare quella giovanile''.

Secondo Saccomanni dopo il voto politico in Germania, al consiglio europeo di ottobre sara' possibile fare un esame sulla congiuntura e su eventuali ulteriori misure di intervento.

did/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Alitalia
Alitalia, Uilt: pronti a nuovi scioperi, domani confermato
Alitalia
Alitalia, domani sciopero di 4 ore. Sindacati pronti a nuovi stop
Grecia
Grecia, Regling: non ci sarà bisogno di nuovo salvataggio in 2018
Peugeot
Peugeot, Tavares: con Opel creiamo un campione europeo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Borella, Maestro d'olio: amaro, piccante e quindi salutare
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech