lunedì 16 gennaio | 16:12
pubblicato il 03/lug/2013 16:09

Ue: Saccomanni, oggi segnale di cambio di passo

(ASCA) - Roma, 3 lug - L'annuncio del presidente della Commissione europea Barroso sulla flessibilita' nei conti pubblici per i paesi fuori da procedura per deficit eccessivo e' ''un segnale importante da parte dell'Europa di un cambio di passo rispetto all'enfasi sul consolidamento dei conti pubblici come pre requisito per la crescita''. E' quanto ha indicato il ministro dell'economia Fabrizio Saccomanni rispondendo alle domande dei parlamentari nel corso dell'audizione. ''Era necessario un segnale da parte dell'Unione europea sull'esigenza di un cambio di passo dando maggiore attenzione alla crescita e alla disoccupazione, in particolare quella giovanile''.

Secondo Saccomanni dopo il voto politico in Germania, al consiglio europeo di ottobre sara' possibile fare un esame sulla congiuntura e su eventuali ulteriori misure di intervento.

did/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Alitalia
Alitalia, Calenda: no a nuova rinazionalizzazione
Fca
Fca, Calenda: Berlino si occupi di Volkswagen
Luxottica
Luxottica ed Essilor verso fusione, Luxottica vola in borsa (+13%)
Luxottica
Luxottica si unisce a Essilor, nasce leader prodotti per la vista
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Kawasaki al Motor Bike Expo di Verona dal 20 al 22 gennaio
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella, conto alla rovescia Anteprima Amarone
Turismo
A Singapore la gara di Danza del leone, caccia i cattivi spiriti
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Milano Moda uomo, i quadri viventi di Antonio Marras
Scienza e Innovazione
Rompicapo galattico per telescopio Hubble
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Milano, mobilità sempre più ecosostenibile DriveNow