giovedì 08 dicembre | 20:00
pubblicato il 25/ago/2014 16:18

Ue: Rajoy e Merkel, bene politiche di austerita' e riforme strutturali

(ASCA) - Roma, 25 ago 2014 - Spagna e Germania unite a difesa della politica di austerita' nell'Unione Europea combinata da riforme economiche di natura strutturale. Lo riporta l'agenzia France Presse. L'identita' di vedute e' emersa nel corso della conferenza stampa congiunta del premier spagnolo Mariano Rajoy e della cancelliera tedesca Angela Merkel tenuta in occasione del vertice bilaterale a Santiago de Compostela. ''Dobbiamo continuare le politiche di consolidamento fiscale'' ha detto Rajoy sottolineando che ''deficit e debito pubblico devono avere livelli ragionevoli mentre vanno proseguite le riforme economiche strutturali che, seppur difficili e dolorose, sono necessarie per essere competitivi''. Gli ha fatto eco la cancelliera tedesca, ''condivido la posizione di Rajoy sulla necessita' di combinare politiche di austerita' nei bilanci pubblici con riforme strutturali''.

red/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Bce
Bce inchioda i tassi a zero e proroga il Qe a tutto il 2017
Bce
Draghi: non vediamo euro a rischio da incertezza politica Italia
Ambiente
Italia rischia sanzioni Ue per mancato trattamento acque reflue
Ocse
Ocse, superindice in lieve aumento a ottobre ma in Italia -0,04%
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni