lunedì 20 febbraio | 14:02
pubblicato il 25/feb/2014 13:59

Ue: pil Italia +0,6% nel 2014 e +1,2% nel 2015

Ue: pil Italia +0,6% nel 2014 e +1,2% nel 2015

(ASCA) - Roma, 25 feb 2014 - Lieve limatura al ribasso per le stime di crescita dell'Italia nell'anno in corso e conferma per il 2015. La Commissione europea rivede le previsioni sulla congiuntura nel vecchio continente e per l'Italia riduce dallo 0,7% allo 0,6% la stima di crescita del pil per il 2014 mentre conferma all'1,2% il tasso di sviluppo per l'anno prossimo. Il rapporto della Commissione europea rileva che il miglioramento dell'indice di fiducia nel settore manifetturiero portera' l'economia italiana fuori dalla recessione. ''Restano le condisioni difficili nel mercato del lavoro - si legge nel rapporto - mentre i consumi interni cresceranno solo marginalmente''. Inoltre il rapporto indica che le banche italiane continueranno nel percorso di aggiustamento dei bilanci che dovrebbe condurre a un ambiente piu' favorevole per l'erogazione di credito alle famiglie e alle imprese''. Sul fronte dei conti pubblici la Commissione conferma il trend di miglioramento con un rapporto deficit/pil atteso al 2,6% nell'anno in corso e al 2,2% nel 2015. Il debito pubblico tocchera' il picco quest'anno al 133,7% per scendere al 132,4% nel 2015. did/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Kraft-Unilever
Kraft Heinz rinuncia a offerta acquisto Unilever
Consumi
Cresce la fiducia, 1 italiano su 5 pronto a fare acquisti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, taglio del nastro per Advanced Virgo
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia