giovedì 08 dicembre | 00:01
pubblicato il 06/mar/2014 08:54

Ue: Padoan, monito severo ma condivisibile

Ue: Padoan, monito severo ma condivisibile

(ASCA) - Roma, 6 mar 2014 - ''Monito severo ma nella direzione di quello che pensiamo noi''. Cosi' il ministro dell'Economia, Pier Carlo Padoan , ai microfoni del Gr1 definisce l'allarme lanciato dalla Commissione Europea ieri al nostro paese su debito pubblico e competitivita'. ''Mette in evidenza - prosegue Paodan - problemi strutturali che conosciamo da tempo, ci incita a far ripartire la crescita, quindi l'occupazione, ed in questo modo a correggere gli squilibri . Non nego che e' piu' o meno quello che dicevo quando ero all'Ocse''. ''Il governo ha una strategia ambiziosa di crescita - conclude il ministro -, riforme e risanamento della finanza pubblica in un arco di tempo di medio termine, ci accingiamo a vararla e poi ad implementarla ''. com-sen/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Mps: Vigilanza Bce studia proroga fino a 31 gennaio
Banche
I 5 requisiti necessari a un eventuale "salva banche" con l'Esm
Banche
Ue multa Agricole, Hsbc e JPMorgan su cartello Euribor: 485 mln
L.Bilancio
L.Bilancio: Senato approva fiducia con 173 sì
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni