domenica 04 dicembre | 20:06
pubblicato il 16/set/2013 16:37

Ue: Moavero, il bilancio deve arrivare all'1,9 del Pil

(ASCA) - Trieste, 16 set - ''Il bilancio dell'Ue e' dell'1% del suo Pil, una percentuale molto bassa, soprattutto se la si paragona al bilancio federale americano che tocca il 24% del suo Pil''. Lo ha dichiarato il ministro agli Affari Europei, Enzo Moavero, rispondendo a una domanda postagli da uno degli studenti presenti a un convegno sull'Europa, alla Stazione Marittima di Trieste. ''Il nostro 1% e' colpa dei governi e degli Stati. Non solo, ma un numero importante di essi intende ridurlo ulteriormente, in particolare quelli che avevano un saldo negativo tra cio' che versano e cio' che ottengono'', ha aggiunto Moavero. ''Noi come Italia sosteniamo invece che bisogna essere piu' ambiziosi e portare il bilancio europeo a 1,9% del suo Pil. Ecco io credo che il nostro 1% attuale sia la foto di chi deve trovare la strada delle sue ambizioni'', ha concluso.

fdm/lus

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari