lunedì 05 dicembre | 03:41
pubblicato il 15/mar/2013 12:00

Ue/ Merkel: Monti ha ragione, usare margini per investimenti

"E' assolutamente giusto", se deficit resta sotto il 3% del Pil

Ue/ Merkel: Monti ha ragione, usare margini per investimenti

Bruxelles, 15 mar. (askanews) - La cancelliera tedesca Angela Merkel ha detto di trovare "assolutamente giusto" che i paesi Ue che hanno il deficit sotto la barra del 3% rispetto al Pil, come oggi l'Italia, abbiano "un margine maggiore per gli investimenti pubblici, come previsto dal braccio preventivo del Patto di stabilità". Merkel lo ha affermato oggi a Bruxelles, nella conferenza stampa al termine del vertice Ue, in cui ieri il presidente del Consiglio Mario Monti aveva insistito proprio sulla priorità, poi inserita nelle conclusioni, degli investimenti produttivi e finalizzati alla crescita nei paesi che hanno stabilizzato la loro situazione di bilancio. Il Patto di stabilità, ha ricordato la cancelliera tedesca, "permette di utilizzare uno spazio di manovra, ma bisogna attenersi al Patto stesso. Questo vale per i Paesi con un rapporto deficit/Pil sotto il 3%, e l'Italia rispetta questo vincolo". "Monti - ha concluso Merkel - ha detto che il Patto di stabilità lascia un margine di manovra e che l'Italia vuole usarlo, pur rispettando il patto e restandovi fedele".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari