domenica 26 febbraio | 20:48
pubblicato il 24/gen/2014 19:21

Ue: martedi' a Milano Commissione Mercato Interno vede revisori legali

(ASCA) - Roma, 24 gen 2014 - Significativa presenza al Consiglio Nazionale dell'INRL, Istituto Nazionale Revisori legali, martedi' 28 gennaio a Milano: relatore sul tema ''Attualita' del revisore legale, libero professionista italo-europeo'' sara' infatti Ugo Bassi, Direttore della Commissione UE per Mercato Interno e Servizi, presieduta da Michel Barnier. In questa occasione Bassi trattera' i punti cardine della nuova legislazione europea in materia di revisione legale ed aggiornera' sull'azione di contrasto che l'Unione Europea intende perseguire nei confronti del monopolio delle 'big four' societa' di revisione internazionale che, attraverso una costante azione di 'cartello' penalizzano l'attivita' professionale dei singoli revisori, perpetrando in Europa una inaccettabile posizione dominante nelle consulenze.

Nelle anticipazioni al suo intervento, lo stesso Bassi ha ribadito che ''la riforma europea in materia di revisione legale e' in linea con la normativa italiana contenuta nel Decreto legislativo 39/2010 che introduce un termine per la durata dell'incarico del revisore. L'Italia attiva sostenitrice della riforma in Consiglio ha anticipato rispetto al resto dell'Europa la necessita' di consolidare l'indipendenza dei revisori contabili legali, per meglio garantire la qualita' della loro attivita'''. Sara' anche l'occasione per fare il punto sul varo della nuova revisione legale in Italia, in attesa degli ultimi Decreti Attuativi del Dlgs 39/2010, come ha aggiunto il Presidente dell'INRL Virgilio Baresi ''presso le Commissioni Parlamentari, alla Senato ed alla Camera, si stanno dibattendo proprio in questi giorni due passaggi-chiave per il futuro della nostra libera professione; la inaccettabilita' del principio di equipollenza dei titoli di studio che attiene alla abilitazione all'attivita' di revisione, da noi sostenuta rispetto alla posizione corporativistica dei dottori commercialisti che al contrario vorrebbero mantenerlo e l'allargamento dei soggetti professionali abilitati alla rappresentanza tributaria che vede coinvolti i revisori legali ai quali nel recente passato era stato negato questo diritto''.

L'incontro a Milano, per i vertici INRL, sara' la definitiva riaffermazione della centralita' nell'opera di risanamento economico che attende gran parte dei paesi membri dell'Unione Europea.

com/rf

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Lavoro
Lavoro, Renzi: rivoluzionerò welfare con lavoro di cittadinanza
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech