sabato 25 febbraio | 23:34
pubblicato il 05/mar/2014 12:00

Ue: manovra Italia insufficiente a ridurre debito pubblico

Commissione: Aggiustamento strutturale 2014 non basta

Ue: manovra Italia insufficiente a ridurre debito pubblico

Bruxelles, 5 mar. (askanews) - In Italia, "l'aggiustamento del pareggio strutturale (di bilancio, ndr) nel 2014, così come lo si prevede attualmente, appare insufficiente, data la necessità di ridurre l'altissimo rapporto debito/Pil a un ritmo adeguato". Lo afferma la Commissione europea nella sua valutazione pubblicata oggi con gli "esami approfonditi sugli squilibri macroeconomici" delle economie di 17 Paesi Ue. La Commissione, comunque, riconosce che "nel 2013 l'Italia ha fatto progressi verso il conseguimento del suo obiettivo di bilancio di medio termine", ovvero il pareggio di bilancio.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech