venerdì 02 dicembre | 19:10
pubblicato il 13/lug/2012 13:05

Ue: Legittimi sospetti su tempi downgrade Moody's su Italia

No comment formale della Commissione sul declassamento

Ue: Legittimi sospetti su tempi downgrade Moody's su Italia

Roma, 13 lug. (askanews) - La commissione europea formalmente "non ha commenti" sul declassamento di rating operato da Moody's sull'Italia, tuttavia "penso che ci si possa legittimamente porre delle domande sull'appropriatezza della tempistica (timing) di questo declassamento, e non è la prima volta che si pone questa questione". Lo ha affermato il portavoce del vicepresidente della Commissione europea Olli Rehn, Simon O'Connor, durante il briefing di metà giornata a Bruxelles. Rehn è il responsabile di Affari economici, monetari e euro della Commissione. O'Connor ha poi ricordato che secondo la commissione europea l'Italia ha invece messo in campo un'ampia gamma di misure in di risanamento grado di riportare i conti del paese su un percorso sostenibile, assieme a riforme strutturali "significative". "Adesso - ha concluso il portavoce - quello che conta è attuare quello che è stato deciso".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Banche
Banche: stop Consiglio Stato a riforma popolari, rinvio Consulta
Premio "CambiaMenti" CNA a TRed
Premio "CambiaMenti" CNA a TRed: made in Italy, ricerca, tecnologia
Eni
Eni: cessato allarme incendio nella raffineria di Sannazzaro
Censis
Censis: ko economico giovani,più poveri di coetanei di 25 anni fa
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari