martedì 17 gennaio | 22:33
pubblicato il 12/set/2014 18:39

Ue, fonti Tesoro: per l'Italia le regole si rispettano

Su richiesta Francia spettera' a Commissione valutare (ASCA) - Milano, 12 set 2014 - L'Italia e' a favore del rispetto dei parametri del patto di stabilita', ritenendo che questo aumenti la credibilita' dei Paesi dell'Ue. Lo hanno segnalato fonti del Mef, all'indomani dell'annuncio da parte del ministro delle Finanze francese Michel Sapin che la Francia chiedera' per la terza volta di rinviare il rientro nei parametri fissati dal Patto di stabilita', rimandandolo al 2017. Nel 2014 il deficit della Francia si attestera' al 4,4% del Pil.

Da via XX Settembre hanno fatto notare peraltro che il divario del differenziale con il Bund tedesco dei titoli di Stato italiani rispetto a quelli francesi rimane enorme e ingiustificale. Spettera' comunque alla Commissione valutare se la richiesta della Francia sia corretta o meno. Il tema dello sforamento della Francia, secondo le stesse fonti, non avrebbe inciso particolarmente sul clima del dibattito odierno dell'Eurogruppo, che si e' concentrato sui temi legati al recupero della competitivita'. Bos

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Auto
Fca, anche a dicembre vendite in Europa meglio del mercato
Brexit
Brexit, sterlina accelera a 1,2290 dopo le parole di May
Trasporti
Trasporto aereo, sindacati: il 23 febbraio sciopero di 4 ore
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Moda, nasce Brandamour, nuovo polo del lusso Made in Italy
Scienza e Innovazione
Nell'Universo ci sono almeno due trilioni di galassie
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa