martedì 24 gennaio | 14:41
pubblicato il 20/mag/2015 16:34

Ue: etichetta cibi più tracciabile solo se il produttore vuole

Rapporto commissione: benefici non superano in modo chiaro costi

Ue: etichetta cibi più tracciabile solo se il produttore vuole

Roma, 20 mag. (askanews) - Più informazioni e tracciabilità sull'etichetta dei beni alimentari, ma solo se ne ha voglia il produttore. In sintesi è questa la "soluzione più auspicabile", ventilata dalla Commissione europea, che ha pubblicato due relazioni sul tema a seguito delle richieste di governi e Europarlamento. "Entrambe - recita un comunicato - concludono che i benefici derivanti da nuovi obblighi di etichettatura non superano in maniera evidente i costi".

Il primo rapporto riguarda latticini e alcuni tipi di carni meno diffusi, come il cavallo, il coniglio e la selvaggina. Nel caso dei latticini si sostiene che un aumento dei requisiti di etichettatura "avrebbe un impatto diseguale sui produttori, più pesante per alcuni".

"Sembra anche - si legge - che i consumatori non siano disposti a pagare di più per avere più informazioni". Conclusioni simili per le carni equine e di altre tipologie meno diffuse.

Il secondo rapporto guarda alla possibilità di avere più informazioni sulla provenienza di prodotti alimentari non lavorati, o che costituiscano oltre la metà di un prodotto lavorato. In questo caso si ammette che in generale esiste un interesse dei consumatori a conoscere la provenienza dei beni, meno marcato però su carni e latticini. E tenendo presente anche i costi che ne deriverebbero sul mercato interno e sul commercio internazionale, la Commissione conclude anche anche in questo caso la soluzione più "auspicabile" sarebbe quella di aggiungere altre informazioni solo su base volontaria.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Cambi
Protezionismo Trump riporta il dollaro ai minimi da dicembre
Generali
Battaglia su Generali infiamma titolo, vola Mediobanca
Lavoro
Confindustria: dal 2014 occupazione cresce ma si ferma a metà 2016
Taxi
Faro Antitrust su radio taxi, al via due istruttorie
Altre sezioni
Salute e Benessere
Al via Peter Baby Bio, progetto toscano per omogeneizzati Km zero
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Del Pesce sarà main sponsor di Aquafarm 2017
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio, Pasquali: Leonardo pronta a cogliere opportunità sviluppo
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4