lunedì 05 dicembre | 14:17
pubblicato il 20/mag/2015 16:34

Ue: etichetta cibi più tracciabile solo se il produttore vuole

Rapporto commissione: benefici non superano in modo chiaro costi

Ue: etichetta cibi più tracciabile solo se il produttore vuole

Roma, 20 mag. (askanews) - Più informazioni e tracciabilità sull'etichetta dei beni alimentari, ma solo se ne ha voglia il produttore. In sintesi è questa la "soluzione più auspicabile", ventilata dalla Commissione europea, che ha pubblicato due relazioni sul tema a seguito delle richieste di governi e Europarlamento. "Entrambe - recita un comunicato - concludono che i benefici derivanti da nuovi obblighi di etichettatura non superano in maniera evidente i costi".

Il primo rapporto riguarda latticini e alcuni tipi di carni meno diffusi, come il cavallo, il coniglio e la selvaggina. Nel caso dei latticini si sostiene che un aumento dei requisiti di etichettatura "avrebbe un impatto diseguale sui produttori, più pesante per alcuni".

"Sembra anche - si legge - che i consumatori non siano disposti a pagare di più per avere più informazioni". Conclusioni simili per le carni equine e di altre tipologie meno diffuse.

Il secondo rapporto guarda alla possibilità di avere più informazioni sulla provenienza di prodotti alimentari non lavorati, o che costituiscano oltre la metà di un prodotto lavorato. In questo caso si ammette che in generale esiste un interesse dei consumatori a conoscere la provenienza dei beni, meno marcato però su carni e latticini. E tenendo presente anche i costi che ne deriverebbero sul mercato interno e sul commercio internazionale, la Commissione conclude anche anche in questo caso la soluzione più "auspicabile" sarebbe quella di aggiungere altre informazioni solo su base volontaria.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Cambi
Cambi, euro in calo sul dollaro ai minimi da 21 mesi
Titoli di Stato
Il rendimento del Btp 10 anni torna sopra il 2%
Ferrero
Ferrero si 'mangia' i biscotti belgi Delacre
Pil
Pil, Istat: verso stabilizzazione ritmo di crescita dell'economia
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Festa a Roma con Heinz Beck per i 30 anni del Gambero Rosso
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari