domenica 04 dicembre | 02:55
pubblicato il 26/feb/2016 16:01

Ue elogia il Jobs act: "Sta avendo un primo effetto positivo"

Ma continua a preoccupare disoccupazione di lunga durata

Ue elogia il Jobs act: "Sta avendo un primo effetto positivo"

Roma, 26 feb. (askanews) - Elogi dalla Commissione europea al Jobs act e alle riforme del mercato del lavoro portate avanti dal governo italiano. "I primi dati indicano un effetto positivo sull'economia, che verrebbe amplificato da una riforma della contrattazione collettiva", rileva Bruxelles nel capitolo sulla Penisola del suo rapporto sugli squilibri economici.

"La nuova normativa sui contratti a tempo indeterminato e gli sgravi fiscali per le nuove assunzioni - si legge - stanno avendo un primo effetto positivo sulla creazione di posti di lavoro e sul dualismo".

Ma ci sono anche delle criticità. "Continuano a preoccupare la disoccupazione di lunga durata, il rischio di esclusione dal mercato del lavoro che pesa sui giovani e la bassa partecipazione delle donne al mercato del lavoro. La riforma delle politiche attive del mercato del lavoro potrebbe rivelarsi di difficile attuazione - osserva l'Ue -. La riforma della contrattazione procede lentamente e resta limitata la diffusione della contrattazione a livello aziendale".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Energia
Elettricità, Cgia: per piccole imprese la più cara in Eurozona
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari