lunedì 20 febbraio | 09:40
pubblicato il 01/apr/2014 10:11

Ue: Dijsselbloem, Italia e Francia proseguano nelle riforme

Ue: Dijsselbloem, Italia e Francia proseguano nelle riforme

(ASCA) - Roma, 1 apr 2014 - Il nuovo governo francese che uscira' dal rimpasto e il governo italiano insediatosi di recente, devono proseguire nelle riforme concordate con l'Unione Europea. Lo ha detto il presidente dell'Eurogruppo, Jeroen Dijsselbloem, parlando ai giornalisti a margine di una riunione dei Ministri delle Finanze dell'eurozona ad Atene. ''Dobbiamo proseguire nel lavoro di stablizzazione dei budget e allo stesso tempo diventare piu' competitivi'', ha spiegato Dijsselbloem, rivolgendosi ai governo di Roma e Parigi. ''Tutti i nostri paesi stanno gradualmente uscendo dalla crisi. Ma le percentuali di crescita sono ancora troppo basse e dobbiamo fare di piu'''. Intanto, l'Eurogruppo ha dato l'ok all'erogazione di 8,3 miliardi di euro alla Grecia in cambio di specifiche misure economiche. Lo stanziamento sara' erogato in tre tranche. La prima, da 6,3 miliardi, dovrebbe essere approvata dall'Efsf, a seguito della piena attuazione delle azioni gia' concordate, ed erogata ad aprile. La seconda e la terza da un miliardo di euro entro giugno e luglio. (fonte AFP). red-uda/

 

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Kraft-Unilever
Kraft Heinz rinuncia a offerta acquisto Unilever
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia