venerdì 24 febbraio | 16:23
pubblicato il 22/gen/2013 10:05

Ue: De Guindos, Spagna non rappresentata. Situazione non giusta

(ASCA) - Bruxelles, 22 gen - La Spagna non ha sostenuto la candidatura di Jeroen Dijsselbloem alla presidenza dell'Eurogruppo per protestare contro il trattamento riservato al paese iberico, ritenuto ''ingiusto''. Lo spiega il ministro delle Finanze spagnolo, Luis De Guindos, rispondendo ai cronisti al suo arrivo in Consiglio europeo per i lavori dell'Ecofin. ''Assistiamo a una situazione che non ci piace. Non abbiamo alcuna rappresentanza'' negli organismi europei, e questa e' ''una situazione che la Spagna considera non giusta''.

bne/cam/bra

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Unicredit
Unicredit: sottoscritto il 99,8% dell'aumento da 13 miliardi
P.A.
P.A., Madia: pronti a riavviare percorso per rinnovo contratto
P.A.
P.A., Madia: ok a ultimi cinque decreti, completata la riforma
Alitalia
Alitalia, sindacati: adesione sciopero unanime, azienda tratti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide:asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech