martedì 24 gennaio | 21:11
pubblicato il 06/ago/2014 12:36

Ue: dati Pil avranno impatto negativo su conti Italia

(ASCA) - Roma, 6 ago 2014 - Alla Commissione europea "ci attendiamo un impatto negativo sulle finanze pubbliche" dai dati deludenti sul Pil italiani. Ma "e' troppo presto per aggiornare le previsioni sul deficit", che "saranno pronte a novembre" assieme alle valutazioni sui piani di bilancio per il prossimo anno. Lo ha affermato il portavoce del Commissario responsabile degli Affari economici Jyrki Katainen, Simon O'Connor. "Sfortunatamente i dati indicano che in Italia la ripresa e' destinata ad essere ulteriormente ritardata. Indicano una performance del Pil ben piu' debole di quanto pronosticato nelle previsioni di primavera della Commissione europea - ha spiegato durante la conferenza stampa di meta' giornata a Bruxelles - ma in linea con le stime piu' recenti di altre istituzioni, come il Fondo monetario internazionale e la Banca d'Italia". "Ora, ovviamente si prevede che i dati peggiori del previsto sul Pil del primo e del secondo trimestre abbiano un impatto negativo sulle finanze pubbliche - ha avvertito O'Connor -. Al tempo stesso gli ultimi dati su entrate fiscale e spesa pubblica non mostrano una tendenza chiara e quindi e' troppo presto per aggiornare le previsioni sul deficit 2014". Questi aggiornamenti "saranno pronti a novembre con le nostre previsioni autunnali, che conteranno anche le nostre valutazioni sui bilanci del prossimo anno che i paesi devono presentare per meta' ottobre". Voz

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Usa
Trump vede produttori auto, anche Marchionne, e promette "spinta"
Generali
Battaglia su Generali infiamma titolo, vola Mediobanca
Generali
Generali, il mercato scommette sulla scalata di Intesa Sanpaolo
Taxi
Faro Antitrust su radio taxi, al via due istruttorie
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute, ok Camera a mozione contro l'abuso di antibiotici

Roma, 24 gen. (askanews) - "Approvata dalla Camera la nostra mozione contro la resistenza agli antibiotici, un fenomeno che, di questo passo, entro il 2050 potrebbe diventare...

Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Del Pesce sarà main sponsor di Aquafarm 2017
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio, Pasquali: Leonardo pronta a cogliere opportunità sviluppo
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4