lunedì 05 dicembre | 01:43
pubblicato il 06/ago/2014 12:00

Ue: dati Pil avranno impatto negativo su conti Italia

Portavoce Katainen: ripresa destinata a subire ulteriori ritardi

Ue: dati Pil avranno impatto negativo su conti Italia

Roma, 6 ago. (askanews) - Alla Commissione europea "ci attendiamo un impatto negativo sulle finanze pubbliche" dai dati deludenti sul Pil italiani. Ma "è troppo presto per aggiornare le previsioni sul deficit", che "saranno pronte a novembre" assieme alle valutazioni sui piani di bilancio per il prossimo anno. Lo ha affermato il portavoce del Commissario responsabile degli Affari economici Jyrki Katainen, Simon O'Connor. "Sfortunatamente i dati indicano che in Italia la ripresa è destinata ad essere ulteriormente ritardata. Indicano una performance del Pil ben più debole di quanto pronosticato nelle previsioni di primavera della Commissione europea - ha spiegato durante la conferenza stampa di metà giornata a Bruxelles - ma in linea con le stime più recenti di altre istituzioni, come il Fondo monetario internazionale e la Banca d'Italia". "Ora, ovviamente si prevede che i dati peggiori del previsto sul Pil del primo e del secondo trimestre abbiano un impatto negativo sulle finanze pubbliche - ha avvertito O'Connor -. Al tempo stesso gli ultimi dati su entrate fiscale e spesa pubblica non mostrano una tendenza chiara e quindi è troppo presto per aggiornare le previsioni sul deficit 2014". Questi aggiornamenti "saranno pronti a novembre con le nostre previsioni autunnali, che conteranno anche le nostre valutazioni sui bilanci del prossimo anno che i paesi devono presentare per metà ottobre".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari