sabato 25 febbraio | 17:54
pubblicato il 01/mar/2013 12:23

Ue: Commissione, verso aumento del 50% di ammenda per Eni e Versalis

(ASCA) - Bruxelles, 1 mar - In arrivo maximulta per Eni. La Commissione europea ha informato l'azienda energetica italiana e la sua controllata Versalis dell'intenzione di ''imporre nuovamente una maggiorazione del 50% (90,75 milioni di euro) dell'ammenda per recidiva'' inflitta nell'ambito dell'indagine sul cartello riguardante la gomma sintetica. Lo riferisce lo stesso esecutivo comunitario. La Commissione Ue gia' nel 2006 aveva inflitto un'ammenda di 272,25 milioni di euro a Eni e Versalis ''per aver partecipato a un cartello nel settore''.

bne/mau/rl

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Volkswagen
Volkswagen, torna in utile nel 2016 per 5,1 mld dopo dieselgate
Generali
Intesa Sanpaolo: non individuate opportunità su Generali
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech