lunedì 05 dicembre | 06:16
pubblicato il 05/mag/2014 11:25

Ue: Commissione conferma stime Pil Italia. Deficit al 2,6% nel 2014

Ue: Commissione conferma stime Pil Italia. Deficit al 2,6% nel 2014

(ASCA) - Roma, 5 mag 2014 - La Commissione europea ha confermato le sue stime sull'andamento del prodotto interno lordo italiano a +0,6% per il 2014 e a +1,2% per il 2015. E' quanto emerge dalle previsioni economiche di primavera di Bruxelles.

Il deficit quest'anno dovrebbe attestarsi al 2,6% con un avanzo primario del 2,6% mentre nel 2015 il disavanzo scendera' al 2,2% con un avanzo primario in salita al 2,9%.

L'inflazione si attestera' al minimo storico dello 0,7% nel 2014 per poi riprendere quota fino all'1,2% per l'effetto dei prezzi delle importazioni.

Per la Commissione, l'economia italiana ''dopo una forte recessione nel 2012 e nel 2013'' vivra' una ''lenta ripresa guidata dalle esportazioni e dalla ripresa degli investimenti''. Questi elementi, uniti da un miglioramento delle condizioni del credito, ''spianera' la strada ad una ripresa piu' consistente nel 2015, sostenuta dalle esportazioni ma questa volta anche dalla ripresa della domanda interna''.

Bruxelles precisa di non aver ancora tenuto conto degli effetti sul 2015 del taglio dell'irpef sui redditi piu' bassi ''non avendo ancora a disposizione i dettagli della misura''.

fgl/cam

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari