lunedì 05 dicembre | 14:30
pubblicato il 29/mag/2013 18:38

Ue: Centrella (Ugl), ora non vanificare sforzi fatti da cittadini

(ASCA) - Roma, 29 mag - ''Il Presidente del Consiglio, Enrico Letta, ha giustamente attribuito ai sacrifici fatti dagli italiani la chiusura della procedura per deficit eccessivo.

E' importante quindi non vanificare gli immani sforzi compiuti soprattutto dal ceto medio-basso, inseguendo con determinazione la crescita''. E' il commento del segretario generale dell'Ugl, Giovanni Centrella, sulle raccomandazioni Ue.

Per Centrella ''solo creando sviluppo si potra' riuscire a coniugare un'ulteriore diminuzione del debito con importanti riforme su lavoro, giustizia civile, scuola, fisco, spending review, provvedimenti che non sono ne' economicamente ne' socialmente a costo zero''.

red/glr

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Cambi
Cambi, euro in calo sul dollaro ai minimi da 21 mesi
Titoli di Stato
Il rendimento del Btp 10 anni torna sopra il 2%
Ferrero
Ferrero si 'mangia' i biscotti belgi Delacre
Pil
Pil, Istat: verso stabilizzazione ritmo di crescita dell'economia
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Festa a Roma con Heinz Beck per i 30 anni del Gambero Rosso
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari