lunedì 20 febbraio | 09:48
pubblicato il 01/lug/2013 17:06

Ue: Camusso, rivedere il fiscal compact

(ASCA) - Milano, 1 lug - ''Bisogna cambiare il fiscal compact''. A sollecitarlo e' il segretario generale della Cgil, Susanna Camusso, che durante il suo intervento dal palco di un convegno sul lavoro promosso dalla Commissione europea all'universita' Cattolica ha spiegato: ''E' necessario modificare il fiscal compact perche' con il sistema attuale non e' possibile risolvere il problema del debito pubblico''.

La sindacalista ha anche chiesto all'Ue di mettere a punto un sistema per la ''mutualizzazione del debito pubblico di tutti i paesi''. Il meccanismo 'immaginato' dalla sindacalista prevede una mutualizzazione, da parte dell'Unione europea, relativa alla stessa percentuale di debito pubblico per ciascun paese, ovviamente in cambio di garanzie da parte dei singoli Stati membri: ''Cosi' - ha chiarito la Camusso - si uniformerebbero le politiche europee sul debito e cosi' nessun paese verrebbe aiutato piu' degli altri sul fronte del debito''.

fcz/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Kraft-Unilever
Kraft Heinz rinuncia a offerta acquisto Unilever
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia