sabato 25 febbraio | 05:41
pubblicato il 29/nov/2012 21:58

Ue/ Brevetto, Moavero: Accordo a 25 positivo anche per Italia

"Saremo comunque presenti nella Corte internazionale per ricorsi"

Bruxelles, 11 dic. (askanews) - L'accordo per procedere con la cooperazione rafforzata sul brevetto unitario europeo, sottoscritto da 25 Stati membri dell'Ue ma non dall'Italia e dalla Spagna, è comunque positivo e non danneggerà le imprese italiane. E' la valutazione del ministro degli Affari europei, Enzo Moavero Milanesi, all'indomani della conferma dell'accordo politico sulla cooperazione rafforzata da parte del Consiglio Competitività, ieri a Bruxelles, e del Parlamento europeo, oggi a Strasburgo. L'accordo "è positivo per l'Europa, anche se l'Italia ha ancora pendente il suo ricorso in Corte di Giustizia" contro il sistema linguistico trilingue (francese, inglese e tedesco) del nuovo Ufficio brevetti europeo, ha detto Moavero al termine del Consiglio affari generali dell'Ue, nel pomeriggio a Bruxelles. Il ministro non ha voluto pronunciarsi sulle conclusioni dell'Avvocato generale della Corte Ue, che stamattina ha proposto di respingere il ricorso italiano e quello, analogo, spagnolo. "Le sentenze non si commentano, e le conclusioni dell'Avvocato generale ancora meno", ha detto Moavero, ricordando che l'Italia resta comunque in attesa del pronunciamento della Corte. In ogni caso, ha sottolineato il ministro, "noi facciamo parte dell'accordo internazionale per la Corte del brevetto", che quindi giudicherà anche le controversie riguardanti l'Italia e "dovrà tenere conto della presenza italiana nella sua formazione". In pratica, ha conclusoo Moavero, "il brevetto unitario europeo (per tutti i 25 paesi Ue partecipanti alla cooperazione rafforzata, ndr) dovrà essere richiesto in francese, inglese o tedesco, ma per la copertura brevettuale in Italia le richieste dovranno essere presentate in italiano"

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Alitalia
Alitalia, Ball: accordo con sindacati condizione imprescindibile
Banche
Rbs, in nove anni 60 mld di perdite e 45 mld di aiuti di Stato
Germania
Cina primo partner commerciale della Germania: scalzati Usa
Mediaset
Mediaset a Vivendi: esposto alla Procura fondato e documentato
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech