sabato 21 gennaio | 17:20
pubblicato il 28/mag/2013 15:00

Ue: Boccia (Confindustria), dopo uscita infrazione servono scelte

(ASCA) - Firenze, 28 mag - ''Speriamo che questo sia il primo passo verso una visione di politica industriale, di crescita e sviluppo per il Paese. Abbiamo l'impressione che ci siano tutte le precondizioni. Occorre fare scelte''. Lo ha detto il vicepresidente di Confindustria e presidente di Piccola Industria Vincenzo Boccia rispondendo ai giornalisti che gli chiedevano un commento sulla chiusura da parte dell'Ue della procedura di infrazione per deficit eccessivo nei confronti dell'Italia.

A chi gli chiedeva un commento alle dichiarazioni del premier Enrico Letta, Boccia, a margine della presentazione del Fondo Minibond realizzato insieme a Mps, ha risposto: ''Il Governo ha ragione, pero' questo significa che occorre continuare a porre attenzione sulle tre grandi questioni che il Paese ha di fronte: debito, deficit e crescita. Abbiamo visto che uno spread alto comporta un tasso di interesse alto per le imprese e sicuramente non agevola la politica degli investimenti. Questo significa intervenire sul debito per ridurlo - ha concluso Boccia - continuare ad avere attenzione al rigore per non avere deficit elevati e permettere di avere risorse che si possono trovare a saldo zero con scelte della politica che si orientino verso lo sviluppo''.

afe/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Carrefour
Carrefour annuncia 500 esuberi e i sindacati preparano scioperi
Alimenti
Obbligo di indicazione di origine sui latticini: ecco il vademecum
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4