sabato 25 febbraio | 17:56
pubblicato il 05/ago/2014 13:07

Ue apre consultazione pubblica su aumento uso acque depurate

Fino a novembre allo scopo di elaborare proposte (ASCA) - Roma, 5 ago 2014 - La Commissione europea ha avviato una consultazione pubblica su una serie di possibili misure comunitarie volte a incoraggiare il riutilizzo delle acque depurate. Con un comunicato, Bruxelles afferma di voler capire cosa pensino i cittadini, i soggetti interessati, le imprese, le Ong e le pubbliche autorita' delle potenzialita' del riutilizzo e degli ostacoli che vi si frappongono, e con quale tipo di misure, normative e non, l'Ue potrebbe contribuire efficacemente a superare queste preoccupazioni e a incrementare il ricorso al riutilizzo sicuro delle acque nell'Unione.

La consultazione, accessibile a tutti da un apposito sito internet (http://ec.europa.eu/environment/consultations/water_reuse_en.htm) e' aperta fino al 7 novembre 2014. I risultati contribuiranno a realizzare una valutazione di impatto concernente tutti gli aspetti principali del riutilizzo delle acque, compresi gli usi agricoli, urbani, industriali e ricreativi. Nel 2015 la Commissione intende presentare una proposta ufficiale basata sui dati contenuti nella valutazione di impatto.

Voz

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Volkswagen
Volkswagen, torna in utile nel 2016 per 5,1 mld dopo dieselgate
Generali
Intesa Sanpaolo: non individuate opportunità su Generali
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech