lunedì 23 gennaio | 04:00
pubblicato il 30/set/2014 15:23

Ucraina: Guidi, danni per 100 mln nel 2014 per export agroalimentare

(ASCA) - Roma, 30 set 2014 - Il settore agroalimentare italiano avra' un impatto negativo di circa 100 milioni di euro nel 2014 a causa del blocco delle importazioni deciso dalla Russia come ritorsione per le sanzioni legate alla crisi ucraina. Lo ha detto il ministro dello Sviluppo Economico, Federica Guidi, intervenendo al Senato. ''Nel 2013 - ha spiegato - l'Italia ha esportato 218 milioni di euro di prodotti agroalimentari citati nell'embargo rispetto ad un export complessivo verso la Russia di 10 miliardi''. ''La perdita stimata derivante dal minor export agroalimetare tra Italia e Russia si puo' calcolare basandosi su serie storiche'' ha proseguito e ''a oggi il nostro ufficio Ice stima al massimo 100 milioni di euro il valore dell'export verso la Russia per il 2014, somma che ci auguriamo di poter rivedere al ribasso sulla base del riposizionamento dei prodotti su altri mercati e delle decisioni della Russia''.

fgl

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4