venerdì 09 dicembre | 06:02
pubblicato il 16/giu/2014 09:28

Ucraina: Gazprom conferma blocco consegne gas non pagato in anticipo

Ucraina: Gazprom conferma blocco consegne gas non pagato in anticipo

(ASCA) - Roma, 16 giu 2014 - Gazprom conferma che da stamattina rifornira' l'Ucraina soltanto con i volumi di gas gia' pagato in anticipo e che finora ''non e' stato ricevuto alcun pagamento preliminare per le consegne del mese di giugno''. ''Alle 10 del mattino di oggi (orario di Mosca) - spiega la societa' in una nota - nel pieno rispetto del contratto vigente tra le parti, Gazprom e' passato alla modalita' di pagamento anticipato con Naftogaz Ukraine, per il rifornimento del gas''. La decisione, sottolinea Gazprom, ''e' dipesa dalla morosita' cronica di Naftogaz Ukraine. Il debito della societa' con Gazprom ammonta a 4,458 miliardi di dollari: 1,451 miliardi per il bimestre novembre-dicembre 2013 e 3,007 miliardi per il bimestre aprile-maggio 2014''. La societa' russa precisa che ''non e' stato ricevuto alcun pagamento preliminare per le consegne del mese di giugno. Da oggi, l'azienda ucraina ricevera' solo la quantita' di gas per cui avra' pagato''. fgl/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Bce
Draghi prolunga gli stimoli di 9 mesi e rassicura sull'Italia
Bce
Bce inchioda i tassi a zero e proroga il Qe a tutto il 2017
Bce
Draghi: non vediamo euro a rischio da incertezza politica Italia
Ambiente
Italia rischia sanzioni Ue per mancato trattamento acque reflue
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni