lunedì 27 febbraio | 01:07
pubblicato il 20/giu/2014 15:27

Ucraina: Boccia, nella crisi con la Russia l'Italia non c'e' stata

Ucraina: Boccia, nella crisi con la Russia l'Italia non c'e' stata

(ASCA) - Roma, 20 giu 2014 - ''Nella vicenda russo-ucraina l'Italia non c'e' stata, ha inseguito la reazione americana e basta. Fatico a capire come si possano difendere cosi' i nostri interessi economici''. Lo ha detto Francesco Boccia, presidente della V Commissione, Bilancio, Tesoro e Programmazione della Camera, nel corso del seminario sugli investimenti nei paesi dell'Unione Doganale dell'Associazione Conoscere Eurasia e Network Globale. ''La nostra classe dirigente - ha aggiunto Boccia riferendosi alla nascita dell'Unione Eurasiatica - ha un'occasione unica: dal 1 gennaio 2015 dipendera' da noi se si potra' tornare a una cooperazione, e l'Italia deve essere punto di riferimento per un pezzo di mondo culturalmente a noi molto piu' vicino di quanto si pensi''. L'incontro e' organizzato dall'Associazione Conoscere Eurasia con Network Globale - Agenzia per l'internazionalizzazione - in collaborazione con Intesa Sanpaolo, Banca Intesa Russia e lo Studio legale Bonelli Erede Pappalardo.

red/did/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Lavoro
Lavoro, Renzi: rivoluzionerò welfare con lavoro di cittadinanza
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech