sabato 10 dicembre | 16:17
pubblicato il 20/giu/2014 15:27

Ucraina: Boccia, nella crisi con la Russia l'Italia non c'e' stata

Ucraina: Boccia, nella crisi con la Russia l'Italia non c'e' stata

(ASCA) - Roma, 20 giu 2014 - ''Nella vicenda russo-ucraina l'Italia non c'e' stata, ha inseguito la reazione americana e basta. Fatico a capire come si possano difendere cosi' i nostri interessi economici''. Lo ha detto Francesco Boccia, presidente della V Commissione, Bilancio, Tesoro e Programmazione della Camera, nel corso del seminario sugli investimenti nei paesi dell'Unione Doganale dell'Associazione Conoscere Eurasia e Network Globale. ''La nostra classe dirigente - ha aggiunto Boccia riferendosi alla nascita dell'Unione Eurasiatica - ha un'occasione unica: dal 1 gennaio 2015 dipendera' da noi se si potra' tornare a una cooperazione, e l'Italia deve essere punto di riferimento per un pezzo di mondo culturalmente a noi molto piu' vicino di quanto si pensi''. L'incontro e' organizzato dall'Associazione Conoscere Eurasia con Network Globale - Agenzia per l'internazionalizzazione - in collaborazione con Intesa Sanpaolo, Banca Intesa Russia e lo Studio legale Bonelli Erede Pappalardo.

red/did/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Banche, Fonti Palazzo Chigi: nessun cdm previsto, schema dl pronto
Francia
Francia, è penuria di tartufi e i prezzi volano alle stelle
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina