giovedì 08 dicembre | 09:20
pubblicato il 09/lug/2014 14:32

Tv: Sky, presenza RAI e Mediaset su DTT non ha eguali in Europa

+++Critiche all'assetto proprietario dell'Auditel e ai tetti orari di raccolta pubblicitaria del Decreto Romani del 2010+++.

(ASCA) - Roma, 9 lug 2014 - RAI e Mediaset sono un ''unicum'' in Europa con una presenza di canali sul digitale terrestre che non ha eguali nel vecchio continente. E' quindi necessario un intervento per la disciplina delle frequenze. E poi critiche all'assetto proprietario dell'Auditel e giudizio negativo sul Decreto Romani del 2010 sui tetti orari alla raccolta pubblicitaria. Sky Italia chiede al legislatore e al regolatore interventi profondi prevedendo ''regole di principio, semplici e ragionevoli'' come ha sottolineato Eric Gerritsen, executive vice president Sky Italia nell'audizione alla Commissione trasporti della Camera nell'ambito dellindagine conoscitiva sul sistema dei servizi audiovisivi.

did/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Banche
I 5 requisiti necessari a un eventuale "salva banche" con l'Esm
Banche
Ue multa Agricole, Hsbc e JPMorgan su cartello Euribor: 485 mln
L.Bilancio
L.Bilancio: Senato approva fiducia con 173 sì
Roma
Roma, Antitrust avvia procedimento contro Atac sul servizio
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni