domenica 11 dicembre | 05:53
pubblicato il 19/apr/2012 08:30

Tv/ P. Silvio Berlusconi: Asta assurda, Mediaset resterà fuori

Intervista a Repubblica: si torna a governo Prodi

Tv/ P. Silvio Berlusconi: Asta assurda, Mediaset resterà fuori

Roma, 19 apr. (askanews) - "La nuova gara per le frequenze? Così com'è congegnata rischia di escludere Mediaset in partenza. E' assurdo, sembra di essere tornati ai tempi del governo Prodi in cui Paolo Gentiloni era ministro. Al momento una sola cosa è certa: sarà un'asta al ribasso". Lo afferma Pier Silvio Berlusconi in un'intervista alla Repubblica nella quale sottolinea: vedremo più avanti se presentare la nostra offerta, decideremo se partecipare o no quando l'Agcom avrà fissato i paletti reali, ma di sicuro combatteremo fino in fondo per difendere il sacrosanto diritto a essere ai nastri di partenza". Parlando del defunto 'beauty contest', Berlusconi ricorda che "ricalcava quello che è stato fatto nelle gare per le frequenze in quasi tutto il resto del mondo" mentre sull'inopportunità di regalare un bene dello stato in un momento in cui si chiede sacrifici ai cittadini si dice d'accordo "in linea di massima. Però in questo caso - spiega - parliamo di un bene da piazzare in un mercato sovraffollato che faticvaa a tenere in piedi le aziende che ci sono. Il tetto ai cinque multiplex rischia di mettere fuori gioco prima del via sia Mediaset che la Rai. Un assurdo visto che siamo le due aziende italiane che investono di più in contenuti e frequenze". Infine, sulla ristrutturazione della società spiega: "abbiamo messo in atto una manovra che ci farà risparmiare almeno 250 milioni di euro in tre anni. Non ci sono terapie d'urto sul personale".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Francia
Francia, è penuria di tartufi e i prezzi volano alle stelle
Petrolio
Scatta la prima stretta globale all'offerta di petrolio da 15 anni
Brexit
Dijsselbloem dice che dalla Brexit non nascerà una nuova "City" Ue
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina