mercoledì 18 gennaio | 21:56
pubblicato il 19/apr/2012 08:30

Tv/ P. Silvio Berlusconi: Asta assurda, Mediaset resterà fuori

Intervista a Repubblica: si torna a governo Prodi

Tv/ P. Silvio Berlusconi: Asta assurda, Mediaset resterà fuori

Roma, 19 apr. (askanews) - "La nuova gara per le frequenze? Così com'è congegnata rischia di escludere Mediaset in partenza. E' assurdo, sembra di essere tornati ai tempi del governo Prodi in cui Paolo Gentiloni era ministro. Al momento una sola cosa è certa: sarà un'asta al ribasso". Lo afferma Pier Silvio Berlusconi in un'intervista alla Repubblica nella quale sottolinea: vedremo più avanti se presentare la nostra offerta, decideremo se partecipare o no quando l'Agcom avrà fissato i paletti reali, ma di sicuro combatteremo fino in fondo per difendere il sacrosanto diritto a essere ai nastri di partenza". Parlando del defunto 'beauty contest', Berlusconi ricorda che "ricalcava quello che è stato fatto nelle gare per le frequenze in quasi tutto il resto del mondo" mentre sull'inopportunità di regalare un bene dello stato in un momento in cui si chiede sacrifici ai cittadini si dice d'accordo "in linea di massima. Però in questo caso - spiega - parliamo di un bene da piazzare in un mercato sovraffollato che faticvaa a tenere in piedi le aziende che ci sono. Il tetto ai cinque multiplex rischia di mettere fuori gioco prima del via sia Mediaset che la Rai. Un assurdo visto che siamo le due aziende italiane che investono di più in contenuti e frequenze". Infine, sulla ristrutturazione della società spiega: "abbiamo messo in atto una manovra che ci farà risparmiare almeno 250 milioni di euro in tre anni. Non ci sono terapie d'urto sul personale".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Alitalia
Alitalia, Hogan: da Etihad e Abu Dhabi impegno per rilancio
Davos
Padoan da Davos: in Italia stiamo continuando riforme strttturali
Fs
Fs: firmato accordo, acquisisce la società greca Trainose
Valute
Effetto Trump sul dollaro, vicino ai minimi di due mesi con yen
Altre sezioni
Salute e Benessere
"Guarda che bello", quando gli occhi dei bimbi si curano con gioia
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Leader mondiali dell'industria danno vita all'Hydrogen Council
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
"L'Ara com'era", il racconto dell'Ara Pacis diventa più immersivo
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Gb, arrivato a Londra primo treno merci proveniente dalla Cina