domenica 26 febbraio | 02:12
pubblicato il 03/ago/2013 15:35

Turismo;: Zanonato, piu' coordinamento tra Stato e Regioni

(ASCA) - Jesolo (VE), 3 ago - ''Visitare questi posti mi da' l'impressione di un patrimonio in parte ancora da sfruttare, attraverso operatori turistici che sono in gambissima.

Bisogna che li aiutiamo ad avere un ambiente che li favorisca, vuol dire maggiore possibilita' di collegamenti stradali ed arerei e creare tutte quelle condizioni che parifichino i nostri imprenditori a quelli degli altri Paesi: sul piano fiscale, su quello del costo del costo del lavoro, sul piano anche della burocrazia''. Lo ha detto il ministro dello sviluppo economico, Flavio Zanonato, in visita ad alcune aziende turistiche di Jesolo. Zanonato, dopo aver posto la necessita' di ''modernizzare le infrastrutture'' e, per contro, di aver riconosciuto ''la qualita' straordinaria dei servii oggi offerti'', ha auspicato anche un maggiore coordinamento tra lo Stato e le Regioni, che hanno la titolarita' del turismo.

fdm/uda

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech