sabato 21 gennaio | 07:33
pubblicato il 07/giu/2013 19:54

Turismo: Ugl proclama stato agitazione settore

(ASCA) - Roma, 7 giu - ''L'Ugl Terziario proclama lo stato di agitazione nel settore del Turismo a causa della preoccupante situazione di stallo venutasi a creare nel corso delle trattative sul rinnovo del Ccnl''. Lo annuncia il segretario nazionale dell'Ugl Terziario, Giancarlo Bergamo, spiegando che ''a differenza delle altre associazioni datoriali, la Fipe ha avanzato richieste che consideriamo totalmente irricevibili, sia perche' fortemente penalizzanti per i lavoratori del settore, sia perche' compromettono gravemente le conquiste ottenute in tanti anni di lotta. Si tratta, infatti, di misure come il congelamento dell'istituto degli scatti di anzianita' per i lavoratori gia' in forza e l'abrogazione dell'istituto contrattuale per i nuovi assunti; l'abolizione della quattordicesima per i neo assunti, il blocco degli aumenti economici fino al 2015, la disapplicazione dell'art. 2112 c.c. in caso di cessione di ramo d'azienda: insomma, forme di intervento che, in nome della ripresa dalla crisi economica che investe il Paese, vanno ad incidere solo ed esclusivamente sugli stipendi dei lavoratori''.

''Le iniziative di mobilitazione - prosegue il sindacalista - prevedono: l'indizione delle assemblee nei luoghi di lavoro nelle giornate del sabato e della domenica; il blocco della prestazione supplementare per i part-time, della prestazione straordinaria per i fulltime, della disponibilita' ai cambi turno richiesti per esigenze aziendali; l'avvio di una diffusa vertenzialita' sul diritto di precedenza per i tempi determinati. Qualora a livello aziendale, territoriale e/o di gruppo si dovesse ravvisare la necessita' di inasprire il livello di conflittualita', - conclude Bergamo - non esiteremo a proclamare lo sciopero in forma articolata e disarticolata''.

com-sen/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Alitalia
Alitalia, Messina: da tutti c'è volontà di risolvere situazione
Poste
Poste, Caio: società privatizzata ma resta missione sociale
Ue
Antonio Fazio: disoccupazione e povertà grandi mali d'Europa
Mediaset
Mediaset, P.S. Berlusconi: Vivendi? Se ne esce per vie legali
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4