sabato 10 dicembre | 14:13
pubblicato il 24/set/2014 14:02

Turismo: Turchia guarda alla Toscana. Successo per volo Pisa-Istanbul

(ASCA) - Roma, 24 set 2014 - Cresce l'interesse del turismo turco verso la Toscana. Il volo Pisa-Istanbul operato dal 26 giugno scorso da Turkish Airlines quattro volte alla settimana con aeromobili Boeing 737 da 165 posti, ha trasportato piu' di 12.000 passeggeri in meno di tre mesi con un load factor pari al 78,7%. I dati sono stati forniti in occasione della conferenza stampa congniuta organizzata a Istanbul da Turkish Airlines in collaborazione con SAT SpA (la societa' che gestisce l'Aeroporto Galileo Galilei di Pisa) e Toscana Promozione (Agenzia di Promozione Economica della Toscana) finalizzata a valorizzare e promuovere la destinazione Toscana sul mercato turco.

''Sono dati estremamente positivi - ha commentato Gina Giani, Amministratore Delegato di SAT - che confermano l'interesse del mercato turco verso la Toscana e la validita' delle scelte strategiche messe in campo da SAT. Col volo Pisa-Istanbul della Turkish Airlines, SAT infatti rafforza la sua strategia di sviluppo e ampliamento dell'offerta di voli verso nuovi mercati ad alto potenziale turistico e commerciale e offre a passeggeri e ad imprese toscane la possibilita' di raggiungere con un volo diretto una delle aree economiche con il piu' alto tasso di crescita tra i paesi del Mediterraneo. Dopo il successo ottenuto dal volo nei mesi estivi, e' molto importante essere qui oggi con Toscana Promozione e Turkish Airlines allo scopo di promuovere la Toscana sul mercato turco anche nei mesi invernali''.

''Il volo Pisa-Istanbul, oltre a rafforzare il ruolo dell'Aeroporto Galilei di Pisa come porta di accesso alla nostra regione, rappresenta un vero e proprio asset strategico in termini turistici. - ha commentato Alberto Peruzzini, Dirigente del Settore Turismo di Toscana Promozione - Oggi, dalla Turchia e dal Medio Oriente sono oltre 50 milioni i turisti che arrivano in Europa. Di questi solo un 10% ha come destinazione l'Italia. Grazie al collegamento diretto con Istanbul sara' possibile intercettare una percentuale ben piu' ampia di questo flusso turistico che, negli anni, sta crescendo in modo esponenziale e che rappresenta un'importante opportunita' per il sistema turistico italiano e toscano. Basti pensare che i turisti mediorientali sono al primo posto come spesa negli alberghi del nostro Paese''.

''Siamo molto felici di constatare questi ottimi dati registrati nei primi mesi del volo Istanbul-Pisa - ha concluso Ahmet Olmustur, Turkish Airlines Chief Marketing Officer - Il nostro intento e' quello di connettere un numero crescente di citta', culture e popoli in tutto il mondo. Ci rende entusiasti, quindi, riscontrare che ben 12.000 passeggeri hanno scelto il nostro volo per partite alla scoperta del nostro ampio network di destinazioni globali e per, vice versa, atterrare nella meravigliosa Toscana''.

Il collegamento diretto Pisa-Istanbul consente inoltre di partire alla scoperta dell'ampio network globale di Turkish Airlines, comprensivo di ben 260 destinazioni in 108 Paesi del mondo, grazie alla posizione strategica dell'hub internazionale Istanbul Ataturk Airport, da cui nel 2013 sono transitati circa 50 milioni di passeggeri.

red-lcp/gbt

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Mps: da Vigilanza Bce no a proroga tempi per aumento capitale
Mps
Banche, Fonti Palazzo Chigi: nessun cdm previsto, schema dl pronto
Latte
Mipaf: per latte e formaggi origine obbligatoria in etichetta
Francia
Francia, è penuria di tartufi e i prezzi volano alle stelle
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina