domenica 04 dicembre | 20:00
pubblicato il 01/set/2014 12:56

Turismo: Toscana, a Montalcino settimana del miele dal 12 settembre

(ASCA) - Roma, 1 set - Dal miele di amorfa fruticosa a quello di sulla, dal cardo al girasole, passando per varieta' rare e preziose come il miele di metcalfa o di corbezzolo: la suggestiva Fortezza di Montalcino e le vie della citta' del Brunello, dal 12 al 14 settembre, si trasformeranno in un enorme palcoscenico per centinaia di mieli, rigorosamente made in Italy, per celebrare la ''Settimana del Miele'', la piu' antica rassegna d'apicoltura italiana. Quest'anno, infatti, Montalcino festeggia la trentottesima edizione degli stati generali dell'apicoltura italiani e continua a rappresentare uno degli eventi piu' attesi del settore: segreti e virtu' del miele, i suoi mille sapori, ma anche momenti di studio e di dibattito scientifico, al centro della passerella piu' dolce e golosa del Belpaese. I visitatori avranno la possibilita' di sperimentare dolci e cocktail al miele, degustazioni guidate da esperti, esposizioni di piante mellifere e cene gourmet tutte a base di miele. A Montalcino si potranno acquistare anche libri sul miele e conoscere tutti i tesori dell'alveare - pappa reale, propoli, polline, cera - e i tanti prodotti che se ne ricavano, dai cosmetici ai digestivi, dai liquori al miele alle caramelle, dai biscotti alle confetture, dalla frutta secca al miele a tante altre prelibatezze. Ma tra gli stand della trecentesca Fortezza, dove si potranno trovare i preziosi mieli di rovo, lavanda, millefiori, melata di bosco, acacia, sulla, castagno e millefiori di montagna, si potranno sperimentare anche insoliti abbinamenti tra mieli rari e formaggi tipici delle varie zone del Belpaese, visitare le arnie - adeguatamente protetti con tute e maschere - in compagnia di esperti apicoltori, partecipare a degustazioni guidate di varie tipologie di miele e gustare menu a base di miele, nei ristoranti della citta' del Brunello. Ecco i principali appuntamenti tutti da gustare della ''Settimana del Miele'', uno degli eventi di riferimento del settore, che nel nostro Paese vale 70 milioni di euro e impiega 50.000 apicoltori. Meta ideale per i gourmet, la kermesse di Montalcino e' anche il palcoscenico del concorso ''Il miele del Sindaco'', che seleziona il miglior vasetto tra tutti quelli prodotti nelle 42 citta' appartenenti all'associazione nazionale ''Citta' del Miele'', e del Concorso internazionale ''Roberto Franci'', che ogni anno premia i migliori mieli italiani e stranieri, dopo un'attenta valutazione di oltre 50 tipologie da parte di un panel di assaggiatori professionisti.

com-ram ---- (ASCA) - Roma, 1 set - Le premiazioni, si terranno nel pomeriggio di sabato 13 settembre, e seguiranno quelle degli elaborati degli alunni della Scuola Elementare di Montalcino che nell'anno scolastico 2013/14 hanno realizzato progetti sul tema ''Il miele e i prodotti dell'alveare nell'alimentazione, nella salute e nella cosmesi''.

Un altro momento molto atteso, di studio e approfondimento, sul mondo del miele e' quello con la conferenza nazionale ''Salvare i nostri alveari e' possibile? Risultati di monitoraggio, ricerca, e prove di campo'' che fara' il punto sui numeri della moria delle api, un dramma che colpisce tutto il mondo e che ha spinto anche il presidente degli Stati Uniti, Barack Obama, a creare una task force per combattere la moria di api negli alveari negli Stati Uniti.

Le api hanno un profondo impatto economico: contribuiscono per oltre 24 miliardi di dollari all'economia americana.

com-ram

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari