sabato 10 dicembre | 02:49
pubblicato il 13/feb/2014 15:54

Turismo: Sangalli, settore declassato a ruolo di secondo piano

(ASCA) - Rho-Pero (Mi), 13 feb 2014 - ''Ad esclusione di poche eccezioni, anche in questa legislatura il turismo e' declassato ad un ruolo di secondo piano''. La denuncia e' del presidente della Confcommercio, Carlo Sangalli, che durante il suo intervento alla cerimonia di inaugurazione della Bit non ha nascosto le proprie preoccupazioni sul destino del settore. E' vero, ha detto, che il Turismo e' un ''settore identificato a tutti i livelli come driver della ripresa dell'economia nazionale'', ma in pratica il comparto ''vive oggi una contrazione senza precedenti dei valori del business'', conseguenza anche di ''una preoccupante assenza di riconoscimento di ruolo nelle strategie con le quali il Governo intende rilanciare il Sistema Paese''. Dai numeri sul turismo in Italia nel 2013 ''emergono una sfilza di dati negativi'', ed e' per questo che a Sangalli appare ''ancora piu' incomprensibile la carenza di attenzione al settore e di iniziative necessarie per il suo rilancio''. u'+ fcz/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Mps: da Vigilanza Bce no a proroga tempi per aumento capitale
Mps
Banche, Fonti Palazzo Chigi: nessun cdm previsto, schema dl pronto
Francia
Francia, banca centrale taglia stime crescita citando la Brexit
Cambi
L'euro continua a calare dopo le mosse Bce, sotto 1,06 dollari
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina