giovedì 08 dicembre | 23:19
pubblicato il 17/lug/2014 15:10

Turismo: over 60 in viaggio tutto l'anno alla ricerca di nuovi sogni

(ASCA) - Roma, 17 lug 2014 - Fa vacanze piu' frequenti e piu' lunghe, guarda con grande interesse a citta' d'arte e appuntamenti culturali, pone molta attenzione a servizi specifici e personalizzati e non disdegna il lusso.

E' questo l'identikit del turista senior, cosi' come emerge dalla decima indagine dell'Osservatorio Europcar sulle vacanze degli italiani, che quest'anno analizza con Doxa gli stili di vacanza della popolazione d'eta' compresa tra i 60 e i 79 anni. Una fascia composta da 12,5 milioni di italiani, molto differenziata: ci sono quelli ancora in attivita', i pensionati con la minima (50%) e quanti (30%) possono contare su un reddito piu' alto e di conseguenza permettersi vacanze molto piu' articolate. Non a caso il 20% degli intervistati prevede di concedersi una vacanza di lusso o di tenere comportamenti che associa al lusso, un dato decisamente superiore alla media nazionale che di norma non va oltre il 10% del totale. A definire il turista over 60 ci sono una maggiore disponibilita' di tempo, una buona capacita' di spesa e una qualita' della vita, anche per i progressi in campo medico, nettamente migliorata. Un popolo in movimento che vale, secondo le stime piu' prudenti, almeno 19,5 mld di euro, 1,25 % di pil, che diventano 35 mld di euro, il 2,25% del pil con l'indotto, e che dovrebbe spronare l'industria italiana delle vacanze a predisporre servizi adeguati a queste diverse esigenze. A cominciare dall'assistenza sanitaria in viaggio e a destinazione che, con un voto di 8,6 su 10, e' considerata molto importante dagli intervistati.

L'orizzonte temporale preso in considerazione dall'osservatorio e' quello dell'intero arco dell'anno e non solo dei mesi di luglio e agosto, fornendo cosi' un prezioso contributo agli operatori del settore. Quasi la meta' (47%) del campione preso in considerazione ha fatto, fara' o pensa di fare una vacanza nel 2014 ma di questi ben il 44% non solo in estate, mentre un 10% sicuramente non in estate. Il senior fa vacanze piu' lunghe rispetto all'italiano medio (in estate 17,5 vs 10 giorni secondo l'Osservatorio Europcar) in netta controtendenza rispetto alla congiuntura di crisi. Crisi che sembra toccare meno i senior non tanto per la vacanza estiva di una-due settimane (65%) o di tre settimane-due mesi (25%) ma per la propensione a prendersi altri giorni durante l'anno (nel 68% dei casi). Questi dati mostrano un mercato potenziale di long stayers, turisti di lunga durata fuori stagione, che interpella le destinazioni italiane non ancora attrezzate - nonostante gli incentivi messi in campo dalla Ue - a rispondere a una domanda che ha esigenze specifiche di alloggio, servizi di intrattenimento e assistenza. Ma dove vanno, per fare cosa, con quali esigenze gli over 60 in vacanza? Il mare e' il fuoriclasse dell'estate con il 64% delle preferenze (67% per l'italiano medio) ma la montagna sale significativamente nelle preferenze (21% vs il 14% della media nazionale) e si mantiene pressoche' stabile durante tutto l'anno. A fare la differenza sono pero' le citta' d'arte che raggiungono picchi significativi da gennaio a giugno (29%) e soprattutto tra ottobre e dicembre (35%).

Visitare musei e monumenti occupa il 64% delle attivita' dei senior in vacanza, davanti a escursioni (44%), passioni personali (32%), enogastronomia (26%), terme e benessere (23%), attivita' sportive (16%). Durante l'estate solo il 15% degli intervistati decide di andare all'estero, mentre il restante sceglie l'Italia e si rivela prudente (74% va in posti gia' noti). Diverso quello che succede negli altri periodi dell'anno: l'estero sale al 34% in autunno e al 32% in inverno-primavera. Gli interessi culturali sono una chiave di lettura per capire come, anche d'estate, la Toscana sia la regione piu' richiesta (12%) seguita dal Trentino-Alto Adige (10%), dalla Campania (9%), dalla Liguria e dalla Puglia (8%), che perde il primato nazionale che detiene da tre anni e confermato anche nel 2014. All'estero si va in Francia (24%) e Grecia (14%) mentre la Spagna, favoritissima nel dato generale, e' scelta, solo dal 4% del target. Gli italiani amano le quattroruote a tutte le eta': dunque anche i senior indicano l'auto come mezzo preferito per le proprie vacanze, con il 74% (vs il 65% del dato nazionale), rispetto all'aereo (13% vs il 21%) e al treno (10%). E chi la lascia a casa si rivolge all'autonoleggio (13%). Per quanto riguarda l'organizzazione della vacanza, 2 turisti senior su 10 fanno vacanze a cura di enti, cral o associazioni mentre il 49% progetta il proprio viaggio in modo autonomo, (usando prevalentemente il web) come emerge anche da altre ricerche internazionali. Un dato interessante riguarda le crociere, che coprono il 90% della voce tour - scelta dai senior per il 3% in estate, 6% in primavera e 9% in autunno - ovvero il 40% della domanda crocieristica italiana. L'ultima domanda riguarda il sogno e il ricordo e non e' di puro ''colore'': il segmento dei senior, infatti, assegna al tempo un valore molto alto, se non piu' alto, di quello riconosciuto dalla popolazione ''attiva''. Sono tanti quelli che tornano con un po' di nostalgia al primo viaggio all'estero (22%), alla luna di miele (20%), alla prima volta senza genitori (14%), a una destinazione esotica (8%), a un'avventura on the road (3%). Oggi c'e' chi vorrebbe rivivere quell'esperienza indimenticabile (44%) e chi, invece (31%), vorrebbe realizzare un nuovo sogno: chi si e' perso l'epoca hippie vorrebbe ora una vacanza itinerante (5%), un tranquillo soggiorno di benessere (11%), un volo in un paese lontano (16%). Ma fa capolino anche l'impresa sportiva (2%), a riprova dell'ottima salute di cui gode il target senior e, un po' a sorpresa, il viaggio di nozze (4%): per l'amore non e' mai troppo tardi.

red-gbt

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Bce
Draghi prolunga gli stimoli di 9 mesi e rassicura sull'Italia
Bce
Bce inchioda i tassi a zero e proroga il Qe a tutto il 2017
Bce
Draghi: non vediamo euro a rischio da incertezza politica Italia
Ambiente
Italia rischia sanzioni Ue per mancato trattamento acque reflue
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni