sabato 03 dicembre | 17:05
pubblicato il 14/ott/2013 17:34

Turismo, niente crisi a Capri: presenze in aumento del 12,27%

Aumentano gli stranieri: in testa brasiliani e russi

Turismo, niente crisi a Capri: presenze in aumento del 12,27%

Roma, (askanews) - La crisi del turismo risparmia Capri. L'Isola dei Faraglioni, infatti, va in controtendenza rispetto alle altre località turistiche e registra un aumento dei turisti. I dati emergono dall'ufficio statistiche dell'Azienda di Turismo di Capri sulle presenze alberghiere sull'Isola nei primi nove mesi dell'anno. Dai dati emerge un incremento del 12,27% di presenze complessive nelle strutture ricettive rispetto al 2012. L'aumento riguarda sia gli stranieri (+18,75%) sia gli italiani (+2,11%). Fra i turisti stranieri si verifica un aumento notevole dei brasiliani, con un +31,37% e dei russi, +22%, oltre alla conferma dei flussi americani, tedeschi e giapponesi e all'ingresso di vacanzieri argentini, forse a causa dell'elezione di un Papa argentino. Soddisfazione da parte degli albergatori, come spiega Sergio Gargiulo, presidente dell'Associazione Federalberghi di Capri."Possiamo dire di aver fatto una buona stagione. Bisogna guardare i dati rispetto anche al 2011 e al 2010. Capri ha retto bene a questa sfida. Ci troviamo un bell'aumento di presenze e di fatturato, nonostante i prezzi siano calati".

Gli articoli più letti
Mps
Mps, adesioni a conversione bond superano 1 miliardo
Ilva
Ilva, accordo con la famiglia Riva: disponibili oltre 1,3 mld
Altre sezioni
Salute e Benessere
Disturbi del sonno? 10 regole ambientali per dormire meglio
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari