mercoledì 18 gennaio | 03:05
pubblicato il 08/mar/2014 11:50

Turismo: Franceschini, potenzialita' enormi da congressi

(ASCA) - Venezia, 8 mar 2014 - ''Sono qui perche' questa e' un'organizzazione importante che lavora nel settore del turismo e in un comparto con potenzialita' enormi come quello dei congressi''. Lo ha detto ilministro del turismo, Dario Franceschini, a Venezia, dove e' intervenuto alla convention di Federcongressi&eventi. ''Da tutto il mondo verrebbero volentieri in Italia per fare un congresso, piccolo o grande, perche' da tutto il mondo vorrebbero venire in Italia - ha proseguito il ministro -. Se ci vengono per lavoro, magari ci vengono piu' volentieri nonostante siamo in ritardo enorme in quanto a promozione e strutture''. ''Sono qui per testimoniare il mio impegno, soprattutto dopo l'integrazione fra Cultura e Turismo'', ha concluso, sottolineando come la scelta ''puo' portare a essere centrale a politiche per il rilancio della cultura e per la valorizzazione di tutta la nostra impresa turistica, che e' fondamentale per la crescita economica del nostro Paese''.

fdm/gbt

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Auto
Fca, anche a dicembre vendite in Europa meglio del mercato
Brexit
Brexit, sterlina accelera a 1,2290 dopo le parole di May
Trasporti
Trasporto aereo, sindacati: il 23 febbraio sciopero di 4 ore
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Moda, nasce Brandamour, nuovo polo del lusso Made in Italy
Scienza e Innovazione
Nell'Universo ci sono almeno due trilioni di galassie
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa