martedì 06 dicembre | 15:56
pubblicato il 24/apr/2014 11:29

Turismo: Federalberghi,in viaggio per il 'ponte' 5,1 milioni italiani

Turismo: Federalberghi,in viaggio per il 'ponte' 5,1 milioni italiani

(ASCA) - Roma, 24 apr 2014 - Giro d'affari di 1,7 miliardi di euro e permanenza media maggiore rispetto allo scorso anno.Saranno 5,1 milioni (3,8 milioni maggiorenni e 1,3 milioni minorenni) gli italiani che si muoveranno per il 'ponte' del 25 aprile.

Di questi quasi 2,8 milioni proverranno dalle vacanze di Pasqua ed a causa di questo notevole flusso il risultato non e' confrontabile con quello dell'anno scorso.

Inoltre, l'estrema vicinanza del 'ponte' del primo maggio consentira' a 1,1 milioni di connazionali di prolungare le proprie ferie fino a quel periodo.

Lo spiega un comunicato di Federalberghi.

La permanenza media di chi fara' vacanza si attestera' sulle 3,6 notti (rispetto alle 2,7 notti del 2013) con una spesa media pari a 344 Euro (293 Euro per chi rimarra' in Italia e 476 Euro per chi andra' all'estero), che generera' un giro d'affari di circa 1,7 miliardi di Euro.

Le mete preferite per il 75% degli italiani che rimarranno nel Bel Paese saranno il mare (47% della domanda), la montagna (23%) e le localita' d'arte maggiori e minori (17,5%).

Per il 25% di chi andra' all'estero le grandi capitali europee assorbiranno il 44% della domanda, seguite dalle localita' montane per il 24% e dal 17% delle grandi capitali d'oltreoceano.

La struttura ricettiva preferita sara' per il 29% la casa di parenti o amici seguita dall'albergo (22,5%), dalla casa di proprieta' (15%), dall'appartamento in affitto (8%), dai B/B (5,5%) e dai villaggi turistici (5%).

L'indagine e' stata effettuata dall'Istituto Acs Marketing Solutions dal 7 al 16 aprile intervistando con il sistema C.A.T.I. (interviste telefoniche) un campione di 4.501 italiani maggiorenni rappresentativo di circa 50 milioni di connazionali maggiorenni. Il campione e' stato costruito in modo da rispecchiare fedelmente la popolazione di riferimento, tale da includere anche i minorenni, mediante l'assegnazione di precise quote in funzione di sesso, eta', Grandi Ripartizioni Geografiche, Ampiezza Centri ed istruzione.

com-ram

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Borsa
Vittoria No non spaventa la Borsa (-0,21%) ma banche vanno giù
Governo
Governo, Cgil: elezioni anticipate pericolosa fuga in avanti
Cnel
Referendum, Napoleone: popolo ha riconosciuto il ruolo del Cnel
Fs
Fs: venerdì treni regolari, revocato sciopero
Altre sezioni
Salute e Benessere
Airc finanzia ricerca per migliorare diagnosi noduli alla tiroide
Enogastronomia
Veronafiere, Wine2Wine: Germania mercato maturo e complesso
Turismo
Ponte Immacolata, per un italiano su due hotel è luogo dolce vita
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
I supermercati del futuro di Amazon: niente casse e code
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni