sabato 21 gennaio | 18:33
pubblicato il 28/lug/2014 20:34

Turismo: Federalberghi, decreto e' bicchiere mezzo pieno

(ASCA) - Roma, 28 lug 2014 - ''Il Decreto Cultura e Turismo'', approvato in via definitiva dal Senato, ''ci fa vedere il bicchiere mezzo pieno in quanto restituisce dignita' ad un settore che ha importanza fondamentale per l'economia del Paese ed aiuta gli albergatori, grazie alla riqualificazione delle strutture ed all'adozione di strumenti digitali, pur stanziando risorse insufficienti che ci auguriamo vengano presto aumentate''. Lo dichiara Federalberghi, sottolineando come ''il Decreto non assegna contributi a pioggia ed assume la forma di riduzione delle imposte per le imprese che investono e per i quali sara' indispensabile che i decreti attuativi vengano emanati celermente''.

Altrettanto importante e' il rilancio dell'Enit, ''che deve promuovere il brand Italia sui mercati internazionali, mentre confidiamo che il Governo, dando seguito all'ordine del giorno accolto in Senato per l'adozione di strumenti di contrasto all'abusivismo, arrivi in tempi brevi a definire misure specifiche''. ''Occorre adesso continuare a lavorare con lo stesso spirito bipartisan che ha animato l'esame di questo decreto - prosegue Federalberghi -, per sciogliere i molti nodi che ancora assillano il settore in vista soprattutto dell'Expo 2015 e dell'urgenza di accelerare la pratica di rilascio dei visti attraverso l'online''.

Apprezzata inoltre ''la circostanza che, lavorando sul decreto competitivita', il Senato abbia avviato la disciplina dei condhotel, che potra' favorire la riqualificazione dell'offerta e lo sviluppo di una ricettivita' diffusa che abbia carattere di legalita' e trasparenza e preso in considerazione l'estensione dell'utilizzo del contante anche per i cittadini europei, che costituisce un ravvedimento operoso in grado di ridurre il differenziale competitivo con altri Paesi''.

red-gbt

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Carrefour
Carrefour annuncia 500 esuberi e i sindacati preparano scioperi
Alimenti
Obbligo di indicazione di origine sui latticini: ecco il vademecum
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4