martedì 17 gennaio | 22:24
pubblicato il 13/feb/2014 14:13

Turismo: Confcommercio, spesa stranieri resta in Italia solo a meta'

Turismo: Confcommercio, spesa stranieri resta in Italia solo a meta'

(ASCA) - Rho-Pero, 13 feb 2014 - Meno della meta' della spesa dei turisti stranieri arriva in Italia, mentre il resto arricchisce le economie estere. Infatti, dei 5,7 miliardi di Euro di fatturato generato dalla vendita di pacchetti ai turisti stranieri, solo 2,7 miliardi (pari al 47,1%) rimane in Italia, mentre i restanti 3 miliardi (52,9%) vanno a remunerare la filiera estera. Secondo quanto emerge dalla ricerca realizzata da Confturismo - Confcommercio in collaborazione con il CISET (Centro Internazionale di Studi sull'Economia Turistica) dell'Universita' Ca' Foscari Venezia, il fatturato totale derivante dalla vendita dei pacchetti (5,7 miliardi di Euro) viene innanzitutto depurato dal costo del trasporto effettuato da vettori internazionali (che pesa per il 39% sul costo finale del pacchetto).

Dopodiche', dal prezzo cosi' depurato viene detratto il mark up del Tour operator estero e la remunerazione del canale distributivo ad esso collegato (che pesano, complessivamente, per il 12,2%). Il totale delle detrazioni ammonta, percio', al 52,9% del fatturato totale.

A fronte di un turismo incoming organizzato che nel 2012 ha registrato performance decisamente migliori rispetto all'incoming totale, sia in termini di arrivi che di spesa (+7,2% e del +12,5%, rispettivamente, contro +0,6% e +3,8% per l'incoming totale) la filiera italiana cattura quindi meno del 50% dei ricavi totali (47,1%).

Ma il contributo che il turismo incoming da' all'economia italiana, e' ben superiore a quanto derivante dalla vendita dei pacchetti. In particolare, un turista internazionale che sceglie di acquistare un pacchetto per un soggiorno o un tour in Italia spende, in media, 1.054 Euro per il pacchetto, ma lascia sul territorio altri 388 Euro a testa di spesa extra.

com-fcz/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Auto
Fca, anche a dicembre vendite in Europa meglio del mercato
Brexit
Brexit, sterlina accelera a 1,2290 dopo le parole di May
Trasporti
Trasporto aereo, sindacati: il 23 febbraio sciopero di 4 ore
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Moda, nasce Brandamour, nuovo polo del lusso Made in Italy
Scienza e Innovazione
Nell'Universo ci sono almeno due trilioni di galassie
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa