domenica 19 febbraio | 18:34
pubblicato il 22/lug/2011 15:05

Turismo/ Brambilla: Battaglia a hotel che discriminano disabili

"Situazioni vergognose, segno di inciviltà e arretratezza"

Turismo/ Brambilla: Battaglia a hotel che discriminano disabili

Roma, 22 lug. (askanews) - Il ministro del Turismo, Michela Vittoria Brambilla, promette di "dare battaglia" agli alberghi che non accettano le persone con disabilità per porre fine a "queste discriminazioni incivili". Durante una conferenza stampa a Palazzo Chigi, il ministro ha denunciato "un hotel che non ha accettato in vacanza una famiglia con bambino portatore di disabilità: è una grandissima vergogna".Brambilla ha precisato che la struttura ricettiva "si trova in una nota località di mare del Nord Italia, in una regione che ha avuto una crescita del turismo puntando proprio sulla qualità dei servizi". Ma - ha osservato - è un "segno di arretratezza morale e di grande inciviltà che si verifichi una cosa del genere, che non fa onore a un grande Paese come il nostro e a un popolo che è solidale, generoso, sempre dalla parte di chi ha più bisogno". L'impegno del ministro riguarderà anche la possibilità di abbattere i costi per le vacanze delle famiglie con disabili: "Milioni di persone portatrici di disabilità temporanee o permanente di ogni tipo trovano difficoltà a permettersi una vacanza senza aggravi di costi, in pari opportunità con altri cittadini".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia