venerdì 24 febbraio | 09:38
pubblicato il 25/set/2014 19:26

Turismo: a Perugia Notte Green con musei aperti, sport, teatro e musica

(ASCA) - Roma, 25 set 2014 - Dopo le notti bianche e le notti rosa, arriva ora a Perugia la Notte Green, dedicata interamente al tema dell'ambiente e organizzata da Piacere Magazine in collaborazione con il Distretto del Sale e l'Associazione Borgobello, con il patrocinio del Comune di Perugia e della Fondazione Perugia2019 e i luoghi di Francesco d'Assisi. L'appuntamento e' per domani, a partire dalle ore 19,00 tra Corso Cavour e Borgo XX Giugno, con il Museo d'Arte contemporanea di Palazzo della Penna, eccezionalmente aperto in notturna per diventare fulcro delle attivita' culturali del programma. In particolare, il Museo ospitera' nel chiostro la Mostra ''Design Green Appeal'', esposizione temporanea di design e arredamento ''verde'' a cura del designer Luca Binaglia che ha selezionato e creato per l'occasione oggetti frutto di creativita' e riuso. Un altro curioso appuntamento che avra' luogo a Palazzo della Penna e' la presentazione del libro Aboca Edizioni ''Botanica Urbana. Guida al riconoscimento delle piante medicinali in citta''', per scoprire le erbe officinali spontanee che crescono in citta' (Ore 21.30). Alla presentazione faranno seguito una degustazione di tisane Aboca e un'affascinante Passeggiata in notturna per le strade del centro storico, da Via Marzia fino all'Orto botanico medievale di San Pietro, in compagnia di un esperto che portera' i visitatori alla scoperta delle erbe officinali che nascono spontaneamente nell'area urbana. La Notte Green, del resto, vuole essere un'occasione non solo per sensibilizzare alle tematiche ambientali e alla green economy, ma anche per la valorizzazione e la riscoperta da parte di turisti e cittadini del centro storico, luogo dalla forte identita' ''verde''. Delle due l'una, in occasione della Notte Green e' stata organizzata anche un'originale Pedalata Green in notturna nelle vie della citta'.

Non mancheranno, naturalmente, gli spazi dedicati al riciclo e alla raccolta differenziata a cura di Gesenu in Piazza Giordano Bruno e ai Giardini del Frontone, presso i quali i visitatori potranno avere informazioni e suggerimenti.

Intanto, anche i bambini potranno imparare divertendosi nell'area Un POST dei piu' piccoli. Alle Scalette di Sant'Ercolano, POST organizzera' tre diversi laboratori per bambini, interamente gratuiti e ripetuti ogni mezz'ora circa, con la guida di operatori specializzati. Appuntamento in occasione della Notte Green anche con l'aperitivo Il futuro e' di chi lo fa. Aspettando Fa' la cosa giusta! Umbria, la fiera del consumo critico e degli stili di vita sostenibili, in calendario a Umbriafiere dal 3 al 5 ottobre prossimo. Alle ore 19.00 al Ri-place coworking Point di Corso Cavour presentazione in anteprima dell'evento, con tanto di aperitivo offerto dalla Cantina Cenci di Perugia. Una notte, quindi, per sensibilizzare, per riflettere, per conoscere, ma anche per divertirsi. Con la buona musica, quella Rock dei NON, in concerto alle 20.00 in Corso Cavour, Auditorium Marianum e dei Gnagna Graffiti, che si esibiranno al ristorante In bocca al luppolo di Borgo XX Giugno a partire dalle 21.00, in contemporanea con lo street-folk dei K-Stone Project in Corso Cavour, Via Fiorenzuola e quella fuzz rock dei Lemmings, alle 22.00 in Corso Cavour 93 alla Tottoo House, in collaborazione con Mr.

Sneackers. Buona musica e' anche quella Anni 50 degli Swing Pics, accompagnati per l'occasione dai ballerini della scuola Rock your boogie (ore 22.30 Scalette di Sant'Ercolano) e, infine, quella di strada che propongono gli Ami Buz (One-Man eco band) al T-Trane sempre dalle 22.30. Infine, spettacolo e sport, con il Green Flashmob, organizzato in collaborazione con la scuola Studio Danza Morlacchi Urban Elements Crew (ore 22.00 Corso Cavour angolo Via Fiorenzuola) e l'esibizione di Kick Boxing e Muay Thai dell'ASD Kobra Kai Team Perugia in Piazza Giordano Bruno alle 21.00. Poi teatro in collaborazione con il Teatro di Sacco che presenta In compagnia dei Lupi, letture di Roberto Biselli e Lorenza di Genova ispirate ai racconti di Angela Carter, shopping in notturna, social e tecnologia, che vedranno protagonista Skoda e gli Instagramers A caccia del verde. Alle 22.15, davanti a Palazzo della Penna, appuntamento con il Progetto Ahead, ovvero come utilizzare le tecnologie per condividere le proprie esperienze, a cura di Superficie8. Data la concomitanza degli eventi e la condivisione delle finalita' non poteva mancare il Gemellaggio tra la Notte Green e Sharper La notte europea dei ricercatori, che si svolgera' in contemporanea nel centro storico di Perugia, con alcune iniziative congiunte tra teatro e divulgazione ospitate sempre a Palazzo della Penna.

Da non perdere, infine, l'evento di punta della Notte europea dei ricercatori, la European Run Night, la prima gara podistica notturna interamente ispirata alla passione dei ricercatori per il loro lavoro. La Notte Green e' infine l'anteprima del festival Nature Days/Nutrition Days che si svolgeranno dal 29 settembre al 4 ottobre.

red-gbt

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Unicredit
Unicredit: sottoscritto il 99,8% dell'aumento da 13 miliardi
P.A.
P.A., Madia: pronti a riavviare percorso per rinnovo contratto
Mps
Mps, Ft: Bruxelles e Bce divise sul salvataggio
P.A.
P.A., Madia: ok a ultimi cinque decreti, completata la riforma
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech