lunedì 05 dicembre | 01:28
pubblicato il 14/ott/2014 08:44

Tunnel della Manica, Londra vende il suo 40% di Eurostar

Al via procedure nel quadro del piano di privatizzazioni

Tunnel della Manica, Londra vende il suo 40% di Eurostar

Londra (askanews) - Eurostar in vendita. Il governo britannico ha avviato le procedure di cessione della sua quota del 40 per cento nella compagnia ferroviaria che collega Londra, Parigi e Bruxelles attraverso il tunnel della Manica. La decisione era stata annunciata l'anno scorso nel quadro di un piano di privatizzazioni di 20 miliardi di sterline, 25,4 miliardi di euro, da qui al 2020. I potenziali acquirenti di questa importante partecipazione hanno tempo sino alla fine di ottobre per le manifestazioni d'interesse. Il governo Cameron punta a finalizzare l'operazione già nel primo trimestre del 2015, prima delle elezioni parlamentari di maggio dell'anno prossimo. La compagnia Eurostar che unisce Londra, Parigi e Bruxelles è detenuta al 55 per cento dalla francese Sncf, al 40% dalla Gran Bretagna, attraverso la società pubblica London & Continental Railways, e al 5% dalla compagnia ferroviaria belga SNCB. L'opposizione laburista e i sindacati britannici si oppongono alla vendita di una compagnia strategica che gestisce una delle infrastrutture più costose della storia.

(immagini Afp)

Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari