lunedì 23 gennaio | 01:34
pubblicato il 30/ago/2016 09:41

Ttip, Calenda: ci vorrà tempo ma per nostro export è essenziale

"Offerte americane ancora insoddisfacenti"

Ttip, Calenda: ci vorrà tempo ma per nostro export è essenziale

Roma, 30 ago. (askanews) - Ci vorrà tempo, ma per l'export italiano un accordo sul Ttip è essenziale. Lo ha detto il ministro per lo Sviluppo economico, Carlo Calenda, commentando in un'intervista al Corriere della sera le trattative sull'accordo per il libero scambio tra Europa e Stati Uniti.

"E' vero che le offerte americane sono ancora insoddisfacenti - ha spiegato Calenda - ed è difficile chiudere l'accordo entro la presidenza Obama, come avevamo peraltro detto due mesi fa. Del resto per un'intesa comemrciale di queste dimensioni due anni e mezzo di trattative non sono molti".

Ma, ha aggiunto il ministro, l'accordo sul "Ttip si chiuderà, è inevitabile. Gli Stati Uniti sono i nostri principali partner economici e politici. Se non negoziamo con loro con chi altri dovremmo farlo?".

"Per l'Italia - ha concluso Calenda - questo accordo è essenziale. Gli Usa sono il mercato a più alto potenziale di sviluppo per il nostro export".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4