venerdì 20 gennaio | 09:14
pubblicato il 06/mag/2015 16:58

Trovato ulivo infetto da Xylella in Liguria, vicino alla Francia

Secondo fonti di Bruxelles, non ancora confermata notifica all'Ue

Trovato ulivo infetto da Xylella in Liguria, vicino alla Francia

Bruxelles, 6 mag. (askanews) - La Xylella Fastidiosa, il batterio considerato responsabile del disseccamento degli ulivi in diverse zone del Salento, è stata ritrovata in una pianta di ulivo di piccole dimensioni, tenuta all'aperto in un "garden centre" in Liguria, in una zona non molto distante dal confine francese. Lo hanno riferito ad Askanews fonti di Bruxelles, secondo le quali la pianta non presentava sintomi, ma era infettata dalla Xylella.

Il ritrovamento sarebbe avvenuto alla fine di aprile, e sarebbe già stato comunicato alla Commissione europea, che però non ha ancora confermato il ricevimento della notifica. Secondo le fonti, la pianta infetta proverrebbe da un'altra regione italiana, che non è la Puglia.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Petrolio
Petrolio, Aie rivede al rialzo domanda mondiale, cala offerta Opec
Ilva
Ilva, Laghi: in 2016 produzione +23% con 5,8 mln tonnellate
Bce
Bce conferma a zero principale tasso di interesse dell'area euro
Terremoti
Terremoto, Juncker: Ue pronta a mobilitare tutti i suoi strumenti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Alibaba diventa partner delle Olimpiadi fino al 2028
TechnoFun
Italiaonline si conferma prima internet company italiana
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale